8 alimenti che non dovresti mai mangiare se hai dolori articolari


Il dolore articolare può essere caratterizzato da lieve a grave, acuto o cronico. Può causare disagio, dolore o infiammazione a qualsiasi parte di un’articolazione. Le cause più comuni di dolori articolari includono gotta, artrite, lesioni, ossa rotte o slogate, fibromialgia e lupus. Se soffri di dolori articolari, i cibi che mangi possono aggravare l’infiammazione. Ecco otto alimenti che dovresti evitare per tenere a bada i dolori articolari:

1. Zucchero

Ciambelle,  barrette di cioccolato e altri dessert: ti consigliamo di resistere se soffri di dolori articolari. Gli zuccheri trasformati innescano il rilascio di messaggeri infiammatori noti come citochine . Ciò include lo zucchero in caramelle, bibite e cereali e altri snack. Lo zucchero in eccesso nel corpo esercita anche una pressione sulle articolazioni e può portare ad un aumento di peso.

2. Glutammato monosodico

Il glutammato monosodico o MSG è un additivo che esalta il sapore che si trova più comunemente nella salsa di soia e nei cibi asiatici. Ma può anche trovarsi in cibi del fast food, zuppe preparate e miscele di zuppe, condimenti per insalate e salumi. Il MSG può scatenare un’infiammazione nel corpo e peggiorare i dolori articolari.

3. Alcol

L’alcol non è solo difficile da digerire per il fegato. Un consumo eccessivo di alcol ha anche un effetto negativo sul dolore articolare. La birra contiene purine. Questi vengono convertiti in acido urico nel corpo, che è estremamente dannoso per i dolori articolari. La birra contiene anche glutine, che può essere dannoso per le articolazioni fragili.

4. Carboidrati raffinati

I prodotti a base di farina bianca come pane e cracker, riso bianco, patate bianche e molti cereali sono carboidrati raffinati. Gli studi hanno dimostrato che i carboidrati trattati possono essere una delle principali cause di obesità e altre condizioni croniche. Questi alimenti hanno un alto indice glicemico. Alimentano la produzione di AGE, che stimola l’infiammazione.

5. Carni rosse e lavorate

Sia le carni rosse che quelle lavorate contengono purine e nitrati. Queste sostanze chimiche aggravano il dolore e l’infiammazione nel corpo. Gli studi hanno dimostrato che le carni rosse e trasformate non solo innescano l’infiammazione , ma supportano anche la crescita del cancro.

6. Prodotti lattiero-caseari

Per la maggior parte delle persone, i latticini sono un alimento altamente infiammatorio. Gli studi hanno dimostrato che la maggior parte degli adulti ha almeno qualche difficoltà a digerire il latte, ma molti non lo sanno. Aggiungere molti latticini  nella dieta, può innescare una risposta infiammatoria. Se soffri di dolori articolari, è meglio evitarli.

7. Sale

Molti alimenti confezionati e preconfezionati contengono quantità eccessive di sale e altri conservanti al fine di prolungare la loro durata. Il sale raffinato è ricco di additivi e sostanze chimiche che interrompono l’equilibrio dei fluidi nel corpo. Presta attenzione a cosa c’è nel tuo cibo. Evitare cibi spazzatura e pasti al microonde. Se si desidera utilizzare il sale durante la cottura, sostituire il sale da cucina con sale marino dell’Himalaya rosa .

8. Olio di mais

Molti snack e prodotti da forno contengono olio di mais o altri oli ricchi di acidi grassi omega-6. Gli studi hanno dimostrato che questi oli possono causare infiammazione . Evita soia, arachidi, condimenti per insalata e olio di semi d’uva. Sostituisci gli alimenti contenenti acidi grassi omega-6 con alternative anti-infiammatorie di omega-3 come olio d’oliva, noci, semi di zucca e semi di lino.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.