giovedì - 25 Febbraio - 2021

10 modi per rimuovere le macchie di tartaro dai denti

Mentre la tartare è un piatto delizioso, il tartaro dei denti è qualcosa che temiamo. È la forma peggiore di placca e si verifica quando si dimentica la regola d’oro del 3: pennello, filo interdentale e risciacquo. Quando non rimuovi il tartaro dai denti, diventa ruvido e può portare a malattie gengivali . Per non parlare del fatto che è piuttosto spiacevole guardare i tuoi denti pieni di tartaro quando apri la bocca.

Ecco 10 modi per sbarazzarsi del tartaro e tornare a far brillare i tuoi denti come un diamante.

Bicarbonato di sodio e sale


Inizia con questo metodo semplice ma efficace di rimozione del tartaro. Il bicarbonato di sodio è un potente agente che ha un effetto antibatterico e aiuta anche lo sbiancamento dei denti .

Mescola 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio con un pizzico di sale e aggiungi un po ‘di questa miscela sullo spazzolino da denti. In alternativa, aggiungilo al tuo normale dentifricio. Non lavarsi i denti con bicarbonato di sodio più di una volta alla settimana in quanto può causare danni allo smalto.

Buccia d’arancia

Ti sei mai chiesto cosa fare con gli avanzi di buccia d’arancia? Ora sapete. Gli agrumi sono generalmente ottimi per rimuovere le macchie di placca perché contengono acidi.




Puoi strofinare direttamente la buccia sui denti per 2-3 minuti o fare una pasta e applicarla sui denti. Qualunque sia la tua scelta, sciacqua la bocca con acqua tiepida successivamente. Ripeti più volte a settimana.

Succo di limone

Sostituisci la buccia d’arancia con il succo di limone per risultati migliori. Gli acidi di limone non solo dissolvono la placca ma imbiancano leggermente i denti.

Immergi lo spazzolino nel succo di limone fresco e strofinalo delicatamente sui denti. Lasciare agire per un minuto prima di risciacquare. Ricorda che il succo di limone è un agente molto forte e può causare l’erosione dei denti, quindi usalo attentamente.

Semi di sesamo

I semi di sesamo sono fantastici per molti motivi: usali per condire la tua insalata o rimuovere il tartaro. Agiscono come uno scrub naturale e lucidano e puliscono i denti allo stesso tempo.

Prendi un cucchiaio pieno di semi in bocca e mastica bene. Devi provare a creare una specie di pasta e non ingerirla. Quindi lavati i denti con questa pasta e uno spazzolino asciutto. Fallo due volte a settimana.

Acqua ossigenata e collutorio

Il perossido di idrogeno ha proprietà antimicrobiche e anche il collutorio. Mescola 1 cucchiaio di collutorio antisettico con 3 cucchiai di soluzione di perossido di idrogeno al 3% . Fai i gargarismi con questa miscela per un paio di minuti e termina la procedura con acqua pulita.

Olio di cocco

Un’altra cosa che puoi trovare nella tua cucina è l’olio di cocco. L’olio assorbe lo sporco in bocca e ha anche un effetto antibatterico contro i microrganismi che vivono lì.




Mescola 1-2 cucchiai di olio intorno alla bocca per 10-15 minuti (ha un sapore eccezionale!), Quindi sputalo e risciacqua bene con acqua tiepida.

Fragole e pomodori

Sia i pomodori che le fragole sono ricchi di vitamina С e puoi usarli se gli agrumi non fanno per te. Trita una di esse, fai una polpa e applicala sui denti. Lasciare agire per 5 minuti, quindi sciacquare la bocca.

Aloe vera e glicerina

Un’intera miscela di bontà per i tuoi denti. Mescola 1 cucchiaino di gel di aloe vera, 4 cucchiaini di glicerina vegetale, 10 gocce di olio essenziale di limone e 4 cucchiai di bicarbonato di sodio in 1 tazza d’acqua per ottenere una pasta liscia.

Lavati i denti con questa pasta una volta al giorno fino a vedere che il tartaro sta diventando meno visibile. Quindi ripetere una volta ogni 3-4 giorni. L’aloe vera aiuta a guarire denti e gengive e l’olio essenziale di limone combatte i batteri.

Chiodi di garofano

Questa spezia è stata a lungo utilizzata come rimedio per il dolore dei mal di denti . Combatte anche i microbi in bocca. Macina gli spicchi (o trova una polvere pronta), aggiungi un po ‘di olio d’oliva e applica il composto sulle zone ricche di tartaro.




Un’altra idea è quella di masticare regolarmente i chiodi di garofano per ridurre l’alitosi e uccidere i batteri . Provalo al posto della solita gomma da masticare.

Sanguinaria

Uno degli ingredienti più insoliti si chiama sanguinaria , o più comunemente noto come bloodroot. Il suo estratto è spesso incluso nei dentifrici. È un agente antibatterico sicuro efficace per ridurre il tartaro .

3-4 gocce di estratto di sanguinaria possono essere aggiunte in una tazza di acqua calda per fare un collutorio. Può essere gargarismi ogni giorno o anche due volte al giorno.

Tutti questi consigli possono funzionare se la condizione del tartaro su denti e gengive non è ancora critica. Se lo è o se hai anche denti sensibili che reagiscono fortemente agli acidi , consulta il tuo dentista .

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Nuovo codice della strada: “Ritiro della patente immediato se usi lo smartphone perché è come guidare bendati”

  Continuano a raffica i cambiamenti del Codice della strada che diventano sempre più severi per gli automobilisti. L’ultima discussione in Camera dei Trasporti riguarda proprio...

Frittata di spinaci e mozzarella

  Presentazione In cucina gli spinaci sono le verdure che si utilizzano con maggiore frequenza per preparare sia antipasti, sia primi piatti e sia secondi. Sono...

Getti via il nocciolo dell’avocado? Sbagliato! Ecco 10 benefici per non buttarlo mai più via!

L’avocado, molto apprezzato negli ultimi anni, è arrivato prepotentemente sulle tavole degli italiani e i giovani lo gradiscono molto. Molti hanno sentito parlare dei benefici...

Bugiardi cronici: i 5 segni per poterli smascherare facilmente

A chi non è mai successo di trovare qualcuno che mente sempre e in maniera persino spudorata? Anche quando le menzogne portano a liti...

15 modi in cui il borotalco può risolvere i tuoi problemi domestici

Il borotalco, noto anche come talco, può risolvere tanti problemi. Questo strumento magico può fare molto di più che ammorbidire la pelle del tuo...

8 rimedi naturali per curare velocemente un livido

A tutti noi è capitato di avere dei lividi ogni tanto, specialmente quelli di noi che sono particolarmente inclini agli incidenti. I lividi compaiono...