Ti svegli ogni notte alla stessa ora? ecco cosa rivela questo fenomeno sul tuo stato di salute


Ogni notte ti svegli sempre alla stessa ora? Allora leggi il significato: il tuo corpo ti sta avvisando che c’è qualcosa che non va.

Credi di dormire a sufficienza ma sei sempre stanca? Dormi poco e male? Dormire non è un opzione ma una necessità pertanto è opportuno verificare quanto si dorme e qual’è la qualità del sonno per evitare gravi ripercussioni negative sulla salute a causa di un sonno inadeguato. Risvegliarsi durante la notte, ogni giorno, alla stessa ora, rivelerebbe dei problemi di salute da non ignorare.

Dormire a sufficienza è essenziale per aiutare una persona a mantenere una salute e un benessere ottimali. Quando si tratta della loro salute, il sonno è vitale quanto un regolare esercizio fisico e una dieta equilibrata.
Il sonno è essenziale per la salute e il benessere di una persona, secondo la National Sleep Foundation (NSF). Eppure milioni di persone non dormono abbastanza e molti soffrono di mancanza di sonno. Ad esempio, le indagini condotte dalla NSF (1999-2004) rivelano che almeno 40 milioni di americani soffrono di più di 70 diversi disturbi del sonno e il 60 per cento degli adulti dichiara di aver problemi di sonno un paio di notti a settimana o più.

La maggior parte di quelli con questi problemi non viene diagnosticata e non curata. Inoltre, oltre il 40 per cento degli adulti prova sonnolenza diurna abbastanza grave da interferire con le loro attività quotidiane almeno un paio di giorni ogni mese.

Tutti hanno un orologio interno che regola le fasi di veglia e sonno. Le ore necessarie per dormire e recuperare variano da persona a persona e diminuiscono con l’età.

Capita a molti però di svegliarsi sempre alla stessa ora interrompendo il normale recupero, ma cosa significa questo? Molti studiosi associano questo fenomeno alle emozioni e agli stati d’animo. Ma vediamo nel dettaglio.

Quando vi addormentate

Se non riuscite ad addormentarvi, o impiegate molto tempo, vuol dire che soffrite di picchi di adrenalina, un ormone che si produce in eccesso in periodi di stress, ansia e depressione.

Orario in cui ti svegli e relativi problemi di salute

Se vi svegliate tra:

-le 23 e l’1

La cistifellea in queste ore produce liquido biliare per la digestione e l’assorbimento. Se puntualmente vi svegliate a quell’ora, meglio controllare la cistifellea.

– l’1 e le 3 del mattino

 

Nelle prime ore del mattino, il corpo elimina le tossine accumulate durante il giorno attraverso i tessuti e il sangue. Il fegato in questo caso ha il ruolo di disintossicare il corpo da sostanze in eccesso e dannose. Per neutralizzare il fegato è opportuno bere più acqua ed eliminare alcol e caffè.

-Tra le 3 e le 5 del mattino

In queste ore il sangue e l’ossigeno passano nei muscoli, rigenerando le cellule grazie al lavoro dei polmoni. Se vi svegliate sempre in queste ore, significa che c’è un problema di trasporto di ossigeno a livello dei tessuti. Se siete fumatori ecco spiegata una causa.

-Tra le 5 e le 7 del mattino

L’intestino crasso ha lo stesso compito del fegato, ovvero disintossicare il corpo dalle tossine. Se vi svegliate in queste ore per andare in bagno, potrebbe significare che c’è qualche disturbo che riguarda il colon.

-Tra le 7 e le 11 del mattino

Se vi svegliate in questa fascia oraria, milza e stomaco stanno inviando segnali e campanelli d’allarme. Quasi sicuramente il corpo è in riserva di sostanze e di energia pertanto ne sta chiedendo la reintroduzione.

-Tra le 15 e le 19

Se in questa fascia oraria compare un eccesso di stanchezza e spossatezza, vuol dire che avete assunto una quantità eccessiva di carboidrati nelle ore precedenti.

Solo facendo un attenta analisi e appuntando tutti i giorni l’ora in cui vi svegliate, potrete capire quale problema di salute vi fa interrompere il sonno, compromettendo il giusto riposo.