sabato - 24 Ottobre - 2020

Buttate sempre via le bustine con gel di silice, senza sapere quanto sono preziose

Il gel di silice è un essiccante, una sostanza che assorbe l’umidità. I produttori utilizzano bustine con questo gel per mantenere i loro prodotti in buone condizioni e non rovinarle o degradarle a causa dell’umidità.

Il gel stesso non è tossico, ma contiene cloruro di cobalto che funge da indicatore di umidità ed è una tossina. Rimane blu o bianco quando è asciutto e rosa quando è pieno di umidità.

Troviamo queste bustine quando compriamo delle scarpe nuove, una borsa, degli accessori. Quelle bustine non vanno buttate via perchè possono diventare la vostra salvezza.

Il gel di silicio ha continuato a guadagnare importanza durante la seconda guerra mondiale, dove era comunemente usato come agente disidratante per proteggere dall’umidità le forniture militari e farmaceutiche, come armi militari o penicillina.

Vi proponiamo 10 utilizzi alternativi delle bustine in silice:

La dicitura “Non mangiare” sulle bustine di gel di silice non significa che il contenuto è tossico, come molti credono. Ma sottolinea semplicemente che non si tratta di un prodotto alimentare, per evitare ad esempio che sia confuso con il sale.

1.) Cellulare bagnato

Se il cellulare si dovesse bagnare o addirittura cadere in acqua, estraete immediatamente la batteria e la scheda, dopodiché mettetelo per tutta la notte in un contenitore con sacchetti di gel di silice. Essendo un perfetto deumidificatore fai da te, il giorno seguente l’umidità dovrebbe essere sparita.



2.) Oggetti stantii

Tornati dalle vacanze avete notato che i vestiti hanno preso un po’ di umidità? Provate a mettere qualche bustina con gel di silice in valigia. Questo previene gli odori di muffa.

3.) Borsa della palestra maleodorante

L’odore che a volte emettono le borse per la palestra e gli armadietti è davvero sgradevole. Se infilate un paio di bustine con gel di silice in una tasca o nell’armadietto, l’odore si riduce decisamente.

4.) Lenti appannate

L’obiettivo della fotocamera può appannarsi, ad esempio se si passa dal freddo al caldo. Le mitiche bustine con gel di silice, però, possono impedire questo noioso inconveniente – basta metterne qualcuna nella borsa della macchina fotografica. In caso di emergenza potete anche ripetere il procedimento di cui al punto 1.

5.) Fiori secchi

I fiori possono essere essiccati più rapidamente se li avvolgete in carta di giornale e aggiungete una o più bustine di gel di silice.

6.) Conservazione semi

Se avete dei sacchetti con i semi rimasti aperti, sapete quanto sia importante assicurarsi che rimangano asciutti durante l’inverno. Metteteli in un contenitore ermetico e aggiungete una bustina di gel di silice, così vi eviterete spiacevoli sorprese in primavera.



7.) Conservazione delle foto

Una bustina di silice aggiunta in quella scatola in soffitta dove conserviamo le foto care aiuta a proteggerle dall’umidità – ad esempio, impedendo che si attacchino.

8.) Protezione per l’argenteria

Un po’ di gel di silice nel cassetto delle posate o nel portagioie assicura che l’argento non si sciupi così velocemente. Questo è uno dei rimedi della nonna che previene anche la ruggine su altri metalli.

9.) Uso prolungato delle lamette

Le lamette da barba ovviamente sono in costante contatto con l’acqua, il che le rende facilmente opache e arrugginite. Se però provate a conservare le lamette da barba insieme a qualche bustina di gel di silice, noterete che la userete molto più a lungo.

10.) Protezione del parabrezza

Se appoggiate diverse bustine con gel di silice sul cruscotto dell’auto impediranno che il parabrezza si appanni.

Buono a sapersi che il gel di silice si presti così bene al riciclo creativo come deumidificatore fai da te. E come se non bastasse, si trova gratuitamente! A proposito: se notate che le bustine son il gel di silice si sono inumidite, vi basta metterle in forno a 120-150 °C per togliere l’umidità e riutilizzarle nuovamente come rimedi della nonna.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Parla il figlio di Corona: «Papà non ha il Covid, mi picchia e mi dà psicofarmaci»

Una videochiamata alla mamma Nina Moric in cui Carlos Corona, 18enne figlio di Fabrizio Corona, parla del padre, parla in lacrime mettendo in evidenza...

Nonna Pierina compie 107 anni e festeggia con l’amica del cuore di 105

In questo periodo di grande incertezza a causa del virus, è bello leggere notizie di questo genere che ti fanno ancora credere nel valore...

Come pulire efficacemente le persiane di casa senza fatica e in breve tempo

Le persiane , insieme alle finestre, sono due degli oggetti domestici più sporchi e costosi da pulire. Il suo contatto con l'esterno è ciò...

Coronavirus: “Il mio vicino è in casa con più di sei persone”. E gli manda i carabinieri

Da quando il Presidente Conte ha introdotto nel nuovo DPCM la restrizione di non poter invitare in casa amici e parenti, limitando gli incontri...

Risparmio energetico: come isolare le finestre col fai-da-te e pagare meno nella bolletta

Se le tue finestre sono vecchie e lasciano passare aria e freddo, sicuramente riceverai bollette anche molto care a causa della dispersione e spreco...

Trucchi per fare il bucato: 3 segreti per rendere i vestiti più bianchi e come nuovi!

Rimuovere le macchie sui vestiti bianchi è sempre molto difficile. Ma, sfortunatamente, sono eventi che tutti dobbiamo affrontare in diverse occasioni. Per avere vestiti bianchi...