Bonus rottamazione: il governo regala 1500 euro ad auto


Novità dal governo con il bonus rottamazione: sarà erogato un assegno da 1.500 euro per le autovetture e 500 euro per i motocicli rottamati da utilizzare entro tre anni.

Se tra i tuoi progetti imminenti vi è l’intenzione di comprare una bici elettrica o di viaggiare o muoverti con i mezzi pubblici, tutto ciò lo potrai fare senza neppure pagare un euro, sia tu che la tua famiglia.

Con il Decreto Clima approvato dal Consiglio dei ministri, è stato stanziato un fondo da 255 milioni di euro destinato al ”Programma sperimentale buono mobilità”, rivolto ai residenti dei Comuni interessati dalle procedure di infrazione comunitaria per smog che rottamano, entro il 31 dicembre 2021, autovetture omologate fino alla classe Euro 3 o motocicli omologati fino alla classe euro 2 ed euro 3 a due tempi. Tale bonus interesserà diverse migliaia di cittadini fino ad esaurimento scorte. 

Nello specifico, i cittadini riceveranno un bonus – che non costituisce reddito imponibile – da 1.500 euro se rottamano un autovettura e 500 euro se è un motociclo; tale bonus si potrà usare entro tre anni per l’acquisto, per se stessi o per tutti i componenti della famiglia, di abbonamenti al trasporto pubblico locale (TPL) e regionale e di altri servizi ad esso integrativi, nonché di biciclette anche a pedalata assistita.

Sempre in tema di mobilità sostenibile il ministero dell’Ambiente mette a disposizione 40 milioni di euro per finanziare progetti per la creazione, il prolungamento, l’ammodernamento e la messa a norma di corsie preferenziali per il trasporto pubblico locale prevedendo che ci possa essere un aumento dell’utilizzo del trasporto pubblico.