venerdì - 23 Aprile - 2021

Affitto: nuovo sostegno economico per le famiglie che non riescono a sostenere il costo del canone di affitto. A confermarlo il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli.

Novità per tutti coloro che pagano mensilmente l’affitto  ma non hanno risorse economiche per farlo. Il nuovo Ministro Paola De Micheli promette un sostegno economico per contribuire al pagamento del canone di locazione

La buona notizia è giunta nella mattinata di ieri  quando, i partiti di maggioranza sono stati concordi circa la nuova proposta di sostegno economico per i cittadini che sostengono il costo di affitto e che sono a basso reddito.

La nuova  Legge di Bilancio attuerà un nuovo piano casa con misure di sostegno non solo per il rilancio delle periferie e delle zone urbane degradate, ma anche per aiutare le famiglie in difficoltà economica a pagare l’affitto.

Questa nuova proposta assomiglia molto al vecchio «fondo morosità incolpevole». A confermarlo è il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli.

Un sostegno economico per le famiglie che pagano l’affitto

Dalle decisioni prese dal nuovo ministro De Micheli, una parte dei fondi pubblici stanziati saranno utilizzati per  aiutare le famiglie in difficoltà economica che non riescono ad arrivare a fine mese pagando l’affitto, mentre, una restante parte del fondo sarà destinata al rilancio delle periferie e delle zone urbane degradate.

Le risorse previste dal piano arriveranno direttamente alle famiglie attraverso la definizione di graduatorie comunali aggiornate ogni tre mesi, mentre il recupero di alloggi popolari e dei quartieri dove sono localizzati avverrà anche con la partecipazione di interventi privati o misti.

Il recupero del degrado dei centri urbani invece, per cui sono stati stanziati già 20 milioni, avverrà solo tramite bando pubblico.

Il Ministro riferisce: «riqualificare e incrementare il patrimonio destinato all’edilizia residenziale sociale, migliorare l’accessibilità e la sicurezza dei luoghi urbani, utilizzare e rigenerare gli spazi già costruiti rendendoli utili. Si tratta di un programma pluriennale innovativo per la riqualificazione e l’incremento dell’edilizia residenziale pubblica e sociale e per la rigenerazione urbana. Un programma per far rinascere interi quartieri nelle città medie e grandi».

Saranno i vari comuni a creare una graduatoria idonea, che possa far emergere quali sono le famiglie che avranno diritto al sostegno economico per pagare l’affitto.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti