lunedì - 3 Ottobre - 2022

Acufene: 5 rimedi semplici per alleviare il ronzio nelle orecchie

Prima di esaminare i rimedi per l’acufene per alleviare il ronzio nelle orecchie, sarà utile capire bene cos’è l’acufene, i suoi sintomi, le cause e il trattamento tradizionale …

- Advertisement -

Prima di tutto, l’acufene non è una malattia o una patologia. Vedete, l’acufene – spesso indicato come “ronzio nelle orecchie” – è un sintomo di qualche altro problema di fondo. Ad esempio, una delle principali cause di acufene è l’udito danneggiato dal rumore.

Che cos’è l’acufene?

L’acufene è solo la percezione di suoni che non hanno una fonte esterna. E la forma lieve di ronzio nelle orecchie è molto comune, con circa il 10% delle persone che soffrono di acufene lieve in alcune occasioni. Ma il numero di persone che soffrono di acufene così gravemente da impedire loro di condurre una vita normale è pari a 1 su 200.

Sintomi di acufene

I sintomi dell’acufene sono i rumori che un malato sente nella sua testa o nelle orecchie. Questi suoni possono essere descritti come suoneria, ronzio, ruggito, fruscio, fruscio, sibilo, ticchettio, clic, ecc.

E possono essere costanti, intermittenti, gravi, lievi e così via, a seconda dei singoli casi. Il tipo di suono udito, ad esempio sibili, clic, ecc., Può dipendere dai problemi sottostanti che causano l’acufene.

Cause di acufene

Come accennato all’inizio, l’acufene è in realtà un sintomo di qualche problema o problema sottostante, non una malattia o una malattia in sé. Le cause sottostanti dell’acufene sono molte e varie e comprendono: –

  • Udito danneggiato da un forte rumore.
  • Perdita dell’udito legata all’età.
  • Infezioni / infiammazioni dell’orecchio.
  • Trauma cranico / colpo di testa.
  • Neuroma acustico (tumore benigno del nervo uditivo).
  • Alta pressione sanguigna (ipertensione).
  • Stress / ansia / depressione.
  • Aterosclerosi (restringimento delle arterie).
  • Versamento dell’orecchio medio (a volte chiamato ‘orecchio colla’).
  • Arterie attorcigliate / piegate nella testa / nel collo.
  • Tumore del glomus (tumore benigno che si trova comunemente nell’orecchio medio).
  • Ipertensione endocranica benigna (aumento della pressione nel fluido attorno al cervello).
  • Lesioni vascolari intracraniche (arteria anormale – connessioni venose).
  • Ronzio venoso (aumento del flusso sanguigno attraverso la vena giugulare).
  • Otosclerosi (le piccole ossa dell’orecchio medio diventano rigide e meno mobili).
  • Allergie / infiammazioni del seno.
  • Carenza di vitamina B12.
  • Malattia di Meniere (risultante da una maggiore pressione nell’orecchio interno).
  • Blocco della tromba di Eustachio (la tuba equalizza l’orecchio medio / pressione atmosferica e, scarica le mucose).
  • Malattia di Lyme (malattia acquisita attraverso punture di zecche).
  • Problemi alla tiroide.
  • Alcune terapie farmacologiche come aspirina, chinino, diuretici, chemioterapia, analgesici, antibiotici, ecc.
Trattamento principale per alleviare il ronzio nelle orecchie

Va detto che il trattamento convenzionale per il ronzio nelle orecchie non ha molto successo. Esiste una statistica che mostra che solo dal 3% al 5% circa dei malati di acufene ottengono un sollievo totale da acufene. Il resto può ottenere un sollievo temporaneo o un abbassamento dei sintomi.

Per rimediare all’acufene è necessario prima identificare la causa principale. Sfortunatamente, questo a volte può rivelarsi inutile. Uno studio ha dimostrato che nel 43% delle vittime non è stato possibile identificare la causa scatenante.

I seguenti sono esempi di trattamenti convenzionali tipici per l’acufene: –

L’uso di farmaci come lidocaina endovenosa, anticonvulsivanti, antidepressivi, cardiovascolari, antibiotici e antistaminici, ecc.

Rimozione sicura del cerume colpito.

Approcci tecnici come mascheratori di acufene (suono) e apparecchi acustici per aiutare a ridurre la differenza tra rumore esterno e suoni di acufene, in modo che i suoni appaiano meno intensi.

Terapia di riqualificazione dell’acufene, che utilizza una combinazione di consulenza e generazione di rumore di fondo per aiutare a ridurre la percezione del paziente dei loro suoni di acufene.

Stimolazione elettrica della corteccia uditiva.

Il biofeedback, che aiuta i pazienti a cambiare la reazione del loro corpo allo stress e all’ansia nelle loro vite, e quindi aiuta a ridurre l’acufene a cui contribuiscono il loro stress / ansia.

Terapia cognitivo comportamentale (CBT), che combina la terapia cognitiva (credenze, pensieri) con la terapia comportamentale (comportamenti a seguito di tali pensieri, ecc.) Al fine di trasformare i comportamenti negativi in ​​comportamenti positivi.

Chirurgia, ove necessario e di solito come ultima risorsa.

5 rimedi naturali per alleviare il ronzio nelle orecchie

Esistono molti rimedi naturali per l’acufene, quindi per aiutarti, ecco 5 rimedi casalinghi popolari per alleviare il ronzio nelle orecchie : –

  1. Cambiamenti dietetici

Evita i cibi che possono aiutare a scatenare l’acufene. Ad esempio, ridurre l’assunzione di grassi e sale in quanto questi possono portare al restringimento delle arterie e all’ipertensione che sappiamo che può causare l’acufene.

Dovresti anche pensare di evitare zucchero raffinato, latticini (in particolare formaggio), caffeina, vino rosso, prodotti a base di cioccolato, miele, prodotti a base di soia e banane troppo mature.

Mangia molta frutta e verdura come parte di una dieta sana, in modo che il tuo corpo ottenga la giusta quantità di vitamine, minerali, ecc. Di cui ha bisogno.

Ma ricorda di parlare con il tuo medico prima di apportare modifiche significative alla tua dieta.

  1. Esercitazioni

Alti livelli di stress e ansia possono portare all’acufene. Quindi l’uso di esercizi per ridurre lo stress può aiutare a contrastare questo.

E fai attività fisica ogni giorno. Può essere semplice come camminare svelto, fare jogging, andare in bicicletta, nuotare, ecc. Oltre a contribuire a ridurre lo stress, questo aiuta anche a migliorare la salute generale, ridurre l’ipertensione e abbassare il colesterolo, soprattutto se associato a una dieta sana.

  1. Rimedi erboristici contro l’acufene

Uno dei rimedi per l’acufene più chiacchierati è il Gingko Biloba, che si ritiene possa migliorare la circolazione sanguigna nei piccoli vasi sanguigni nella testa e nell’orecchio e quindi aiuta ad alleviare l’acufene. È ampiamente usato in Giappone e in Germania in particolare. Puoi ottenerlo in forma supplementare.

Altri popolari rimedi erboristici per l’acufene sono; pervinca minore, niacina, issopo selvatico e radice di bardana.

  1. Assumi integratori

Poiché gran parte della popolare dieta occidentale al giorno d’oggi è povera di molte importanti vitamine, minerali e sostanze nutritive ecc., che possono influenzare negativamente l’acufene, l’uso di integratori può rivelarsi piuttosto efficace nel contribuire a ridurre i sintomi del ronzio nelle orecchie.

Ad esempio, è noto che la mancanza di vitamina B12 può aiutare a scatenare l’acufene, così come la mancanza di magnesio, zinco e melatonina sufficienti. E anche le vitamine A ed E sono importanti.

Ma ricorda di consultare prima il tuo medico sugli integratori alimentari in relazione al tuo acufene.

  1. Omeopatia

Per questo è necessario individuare un professionista omeopatico pienamente qualificato. L’omeopatia è un sistema di trattamento estremamente vecchio basato sull’idea di trattare il male utilizzando ingredienti totalmente naturali.

In altre parole, se un ingrediente naturale può produrre sintomi del problema in una persona sana (senza il problema), lo stesso ingrediente può effettivamente curare la persona che ha effettivamente il problema, se applicato al dosaggio corretto.

Quindi il gioco è fatto … 5 rimedi naturali per alleviare il ronzio nelle orecchie

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©