giovedì - 25 Febbraio - 2021

9 cambiamenti emotivi che subiamo quando muore un genitore

Quando un genitore muore, nulla è più come prima. Una parte della nostra vita è stata portata via per sempre; loro che con tutto l’amore che ci hanno donato, non ci saranno più a sostenerci, abbracciarci e dovremo proseguire da soli il nostro cammino.

Talvolta la sofferenza della loro perdita ci distrugge e cambia completamente la nostra esistenza. Abbiamo raccolto 9 esperienze di persone che, dopo la perdita dei genitori, si sono ritrovati ad affrontare un cambiamento emotivo.

9 cambiamenti emotivi che subiamo quando muore un genitore

1. Cambia il modo i cui vivi.
Quando uno dei tuoi genitori muore, non vai avanti come prima. Cambia le cose nella tua vita in modo da lavorare per renderle più orgogliose. Mentre questo è qualcosa che vorresti aver fatto prima, è qualcosa che non puoi prevenire ora.

2. Ti senti solo.
Dopo che uno dei tuoi genitori (o entrambi) sono morti, finisci per sentirti più solo di quanto tu abbia mai fatto. Non sai chi sei o come tornare alla normalità. Le persone nella tua vita si sentono molto più distanti del solito. La persona che è stata nella tua vita dal giorno in cui sei nato non è più lì e non sarai in grado di andare avanti senza questa solitudine.

3. Ti senti come se mancasse qualcosa.
Man mano che avanzi, ti sentirai come se mancasse qualcosa. Questo non è un sentimento che scomparirà dall’oggi al domani e ci vorrà molto più tempo per abituarsi di quanto si possa immaginare. Ti manca qualcosa, qualcuno in quella e quella persona non è sostituibile. Imparare a vivere senza di loro non sarà facile.

4. Non ti senti più come i tuoi successi contano.
Poiché i tuoi genitori non fanno più parte di questo mondo, non ti sentirai realizzato quando fai le cose. Non avrai lo stesso sistema di supporto di una volta e ti influenzerà più di quanto tu possa immaginare. I tuoi risultati contano ancora, ma non ti senti come loro.

5. Ti scomponi molto.
Tu come persona andrai molto a pezzi. Farai fatica ad alzarti dal letto alcuni giorni e solo pensare a loro ti farà piangere di tanto in tanto. Perdere qualcuno a cui tieni così tanto non è mai qualcosa con cui starai bene.

6. Non ci riesci mai.
Non supererai mai la morte di un genitore. Non importa quanto tempo passi, ti perderai comunque qualcosa. Imparare a vivere la vita in un modo che è senza tua madre o tuo padre non sarà facile, ma più passa il tempo più diventerai capace.

7. Ti senti come se tutto stesse crollando intorno a te.
Quando perdi una madre o un padre, senti che il mondo si sta schiantando intorno a te. Ti senti come se stessi diventando una persona completamente diversa e come se il mondo non fosse più lo stesso, mai più. È vero, non sarà più lo stesso.

8. Sei invidioso di coloro che hanno ancora entrambi i genitori.
Vedere altre persone con i loro genitori dopo aver perso il tuo ti farà desiderare di poter rivedere il tuo. Sarai geloso delle persone che hanno più tempo con le persone a cui tengono di più. Molto spesso andrai in giro a ricordare alle persone quanto poco tempo abbiamo veramente e quanto sia importante che facciano ricordi con i loro genitori mentre possono.

9. Ti penti di tutte le cose che hai fatto di sbagliato o che non hai fatto affatto.
Quando i tuoi genitori se ne saranno andati, ripenserai a tutti gli errori che hai commesso durante la tua vita e a tutte le cose che desideri che avresti potuto fare diversamente. Ti pentirai di non essere lì per i tuoi genitori, sia esso uno o entrambi nel modo in cui avresti dovuto essere. Le emozioni ti inonderanno in più modi di quanto potresti mai veramente immaginare

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Trucchi per rendere la cipolla digeribile

  La cipolla è un ingrediente fondamentale nella cucina italiana che si accosta benissimo ai primi piatti, ai secondi piatti o come contorno nelle insalate crude....

Steccature e ingessature con il cartone all’ospedale, una situazione inverosimile

Situazioni che sembrano surreali: recarsi in ospedale con fratture e lussazioni e scoprire che non hanno sufficiente materiale medico per fare l'ingessatura. Cosa fanno...

Se hai un conto corrente da molto tempo, ti conviene fare subito questa verifica

Quanti di voi hanno un conto corrente da molti anni? Pochi sanno che più il conto corrente è vecchio, più alti saranno i costi...

Ottobre 2019: è arrivata l’influenza intestinale. Sintomi, rimedi, bambini e dieta

Ci siamo! E' arrivata l'influenza intestinale e i più colpiti fin ora sono i bambini. Farmacie prese d'assalto poichè molti hanno sintomi intestinali poco...

Una famiglia dà il benvenuto alla loro bambina nata da embrioni congelati 27 anni fa: è un nuovo record

Photo Credit: Twitter La nascita del bambino venuto alla luce da un embrione rimasto congelato per 27 anni, ha stabilito un nuovo record. Quello precedente...

Il tenero video virale di una bambina “ipnotizzata” da quello che fa sua madre

Non potrai evitare di morire di tenerezza.   È successo a Coimbra, in Portogallo, lo scorso giugno; un neonato viene "ipnotizzato" dalla canzone di sua madre. Per più...