6 tumori ereditari: quando a farci ammalare è “una questione di famiglia”

0
3340
Scopri quali sono le caratteristiche più comuni di questi tumori

Il cancro è una malattia che colpisce le cellule. Quando una persona soffre, si espandono in modo anomalo e incontrollabile. Poiché questa malattia è una patologia che colpisce più persone in tutto il mondo, ci sono numerosi studi che vengono effettuati quotidianamente per trovare l’origine e la cura. Successivamente, ti proponiamo 6 tipi di cancro ereditario poichè la genetica, in questo caso, non è tanto benevola.

Quali sono i tipi di cancro ereditario

Il cancro non fa distinzione tra età o sesso. Si stima che ci siano circa 200 tipi diversi riconosciuti, sebbene tra il 5 e il 10% siano solo ereditari. Tuttavia, è importante notare che ciò che è ereditato non è il tumore, ma la mutazione di un gene anormale, che può portare alla malattia. È vero che essere portatori del gene non implica che la malattia ne risenta. Tuttavia, è vero che ci sono più possibilità.

Leucemia

La leucemia è il cancro che si verifica nei tessuti del sangue. Ciò coinvolge anche il sistema linfatico e il midollo osseo. Questo tumore si verifica perché il midollo osseo genera globuli bianchi anormali.

Le persone che soffrono di questa malattia hanno estrema stanchezza e debolezza, febbre e brividi e gravi infezioni.

D’altra parte, sperimentano anche un’improvvisa perdita di peso, possono avere macchie rosse sulla pelle, ricorrente sangue dal naso e valori leucociti elevati.

Cancro al seno

Uno dei tipi più comuni di cancro ereditario è quello della mammella. Tuttavia, solo il 10% di questo tumore è per motivi ereditari. Spesso entrano in gioco altri fattori come lo stile di vita, fattori ambientali e alcuni cosmetici possono aumentare le possibilità di soffrirne .

Oltre ad effettuare le relative indagini per scoprire se si ha un tumore, è bene chiedere anche a famigliari piuttosto lontani se ci sono casi di cancro al seno.

Di solito, quando si riscontra il cancro al seno, la donna può avere un nodulo al seno o alle ascelle. Un altro sintomo è che il seno è gonfio, che c’è irritazione al seno o arrossamento nel capezzolo. Bisogna anche prestare attenzione al dolore o all’affondamento nella parte del capezzolo, alla secrezione di sangue o latte dal capezzolo o al cambiamento della forma o delle dimensioni del seno stesso.

Cancro alla prostata

Se la preoccupazione delle donne è il cancro al seno, quello degli uomini è quello della prostata. Uno degli svantaggi di questo tipo di tumore è che, nella fase iniziale, di solito non presenta sintomi apparenti. Ecco perché le campagne di prevenzione di questo tumore stanno crescendo.

Negli stadi più avanzati, gli uomini possono notare sanguinamento nello sperma o nelle urine. Inoltre, disfunzione erettile e problemi a urinare.

Recenti studi hanno rivelato che l’ eiaculazione può ridurre il rischio di cancro alla prostata.

Un altro dei segni può essere mal di testa, alle costole e / o colonna vertebrale, debolezza degli arti e perdita del controllo intestinale e della minzione.

Tumore al cervello

Un altro tipo di tumore ereditario è al cervello. Avere un tumore al cervello non è sempre sinonimo di cancro poiché ce ne sono alcuni che sono benigni. Nel caso del maligno, questi presentano cellule cancerose e aumentano e si espandono rapidamente.

I pazienti con tumori cerebrali di solito soffrono di convulsioni, difficoltà a camminare e perdita di equilibrio, mal di testa, vomito, sbalzi d’umore, difficoltà a ricordare cose e complicazioni durante l’ascolto, problemi di linguaggio e di vista.

Cancro allo stomaco

Una delle difficoltà di questo tipo di cancro è che, nella fase iniziale, non presenta molti sintomi, come accade con quello della prostata. Quando è già avanzato, il paziente di solito perde l’appetito e, di conseguenza, dimagrisce. Presenta anche dolore addominale, nausea, indigestione, sangue nelle feci, anemia e vomito sia con il sangue che senza.

Carcinoma renale

Poiché i pazienti con carcinoma renale di solito non manifestano sintomi all’inizio, si consiglia di effettuare radiografie o ultrasuoni per rilevarlo.

Tra i sintomi che la persona può avvertire sono il dolore alla schiena o al fianco. Sanguinamento anche nelle urine, gonfiore delle gambe e delle caviglie, ipertensione, stanchezza, anemia, perdita di appetito, febbre e / o un nodulo sul lato.

Se sono gli uomini che hanno questo tipo di cancro, possono anche soffrire di varicocele nel testicolo destro, cioè una vena allargata.