giovedì - 29 Ottobre - 2020

Venduta all’asta una moneta di 5 lire per 300 mila euro: e non è l’unica a valere molto, vediamo quali

Venduta all’asta la moneta da 5 lire per 300 mila euro: attualmente è la seconda moneta italiana ad avere un valore così alto. Chi la possiede, ha davvero una fortuna nelle proprie mani.


Immagine: © nomisma.bidinside.com

Venduta a 300 mila euro la moneta di soli 5 lire, un raro pezzo da collezione tanto ambito dai collezionisti.

Datata 1821, è una moneta in conservazione eccezionale catalogata come R/5 con soli 3 pezzi conosciuti. Fu fatta coniare dalla seconda moglie di Napoleone in soli tre esemplari per ricordare  in eterno la data della morte del marito, appunto il 1821. La moneta era sconosciuta al CNI e rappresenta una delle più belle rarità dell’Ottocento italiano e in generale di tutta la monetazione di ambito napolelonico.

Sono molti i collezionisti disposti a spendere anche cifre di questa portata per accaparrarsi pezzi di questa rarità: una delle 3 coniate è stata appunto venduta pochi giorni fa all’asta, arrivando a 300.000 mila euro.

Le vecchie lire valgono davvero tanto?

Sicuramente ci sono delle monete, euro o vecchie lire, che possono essere valutate e quotate molte per determinati motivi: celebrano una data di un evento particolare, sono edizioni celebrative o contengono errori che ne hanno aumentato il valore.

Lo scorso 28 ottobre si è tenuta nella l’Asta Nomisma numero 60 in cui sono state battute 500 monete da collezione.

Proprio come spiega Nomisma, selezionare ben 500 rarità non è stata un’operazione semplice: questo ci fa comprendere che le monete rare e di valore, non circolano con facilità .

Gli euro che valgono un bel po

Ne approfittiamo per ricordarvi che vi sono monete di euro che possono valere un bel pò.

Ecco l’ elenco con le principali valute e la loro origine:

• San Marino (2004) : San Marino non fa parte dell’Unione Europea, sebbene aderisca all’euro. Nel 2004 decide di coniare una tiratura di 110.000 monete per onorare Bartolomeo Borghesi, un noto storico italiano che si è distinto nell’area della numismatica e dell’archeologia. Il valore di questa moneta è di 150-200 euro.

• Finlandia (2004) : nel 2004 la Banca centrale europea ha approvato la prima serie di monete commemorative e, seguendo le sue istruzioni, la Finlandia ha coniato mezzo milione di monete da 2 euro che hanno reso omaggio ai 10 nuovi membri dell’UE. Questa moneta vale circa 50 euro;

• Vaticano (2005) : come regola generale, le monete coniate in questo piccolo paese sono molto apprezzate dai collezionisti. Tuttavia, le 100.000 unità prodotte nel 2005 per commemorare la Giornata della Gioventù tenutasi a Colonia. Il valore attuale è di oltre 300 euro;

• Belgio (2005) : in occasione del restauro e della riapertura dell’Atomium di Bruxelles nel 2006, il Belgio ha lanciato 6 milioni di copie con l’immagine di questo monumento. Attualmente questa moneta vale 300 euro.

• Slovenia (2007) : per celebrare il 50 ° anniversario della firma del Trattato di Roma, pietra miliare del progetto di integrazione europea, in Slovenia è stata coniata un’edizione speciale di 40.000 monete. Il fatto che la circolazione fosse ridotta e che costituisse la prima serie di monete conio comuni, ha fatto rivalutare questi due euro. Questa moneta vale 80 euro.

• Monaco (2007): la moneta da due euro più apprezzata è stata emessa a Monaco. È stato realizzato nel 2007 per onorare Grace Kelly, attrice americana e vincitrice di un premio Oscar che ha sposato il Principe Ranier III diventando Principessa Consorte di Monaco. Questa moneta vale ben 2000 euro!

• Germania (2008) : questo potrebbe essere uno degli esemplari più curiosi, poiché il valore raggiunto da questa valuta è dovuto a un errore. Nel 2007 il rovescio delle monete della zona euro ha dovuto cambiare per aggiungere nuovi membri dell’Unione europea alla mappa; tuttavia, in Germania fu coniata una circolazione con la vecchia mappa. Questa moneta vale 50 euro.

• Spagna (2009): anche il nostro Paese si è inserito nel mercato numismatico. Nel 2009 ha coniato una tiratura di 100.000 unità in occasione della commemorazione dell’anniversario dell’Unione economica e monetaria. In questo caso si è verificato anche un errore, poiché le stelle sulla faccia della moneta sono state coniate su una scala più grande del design originale. Questa moneta vale 20 euro.

• Malta (2011) : per commemorare le prime elezioni maltesi nel 1849, fu deciso di coniare un’edizione limitata di 430.000 copie di questa moneta da 2 euro. Questa moneta vale 25 euro.

• Monaco (2015): le monete coniate a Monaco sono molto rare e, inoltre, sono fabbricate con una qualità superiore chiamata “prova”. Questo fatto fa sì che il suo valore venga rivalutato ogni anno, ad esempio questa valuta in occasione dell’800 ° anniversario della costruzione del primo castello sulla roccia. Questa moneta vale 150 euro.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Dormi con i capelli raccolti? Smetti di farlo, è molto pericoloso

Tutte le ragazze si preoccupano molto di come appaiono i loro capelli e questo si basa fondamentalmente sul fatto che è una parte molto...

Come pulire efficacemente le persiane di casa senza fatica e in breve tempo

Le persiane , insieme alle finestre, sono due degli oggetti domestici più sporchi e costosi da pulire. Il suo contatto con l'esterno è ciò...

Proteggersi dal Coronavirus assumendo più vitamina D: ecco gli alimenti che si possono mangiare per ottenerla

La mancanza di vitamina D è spesso correlata alla mancanza di sole. In questo articolo vi diciamo come aumentarla in tempi di pandemia, visto...

Ilaria Capua: “Serve un lockdown solo per anziani”

La virologa Ilaria Capua è una veterinaria, saggista, virologa ed ex politica italiana, nota per i suoi studi sui virus influenzali e protagonista degli...

Le 10 doti dei mancini. Ecco cosa sanno fare meglio dei destri

  Bill Gates, Robert De Niro, Julia Roberts, Carlo Magno, Diego Armando Maradona… questi sono alcuni vip dei milioni di mancini sparsi in giro per...

I nipoti ereditano gran parte dei geni dalla nonna materna: uno studio lo conferma e rende orgogliose tutte le nonne

Le nonne saranno fiere di leggere di questo articolo e di quanto sia importante il loro ruolo a livello genetico. Numerose le ricerche scientifiche effettuate...