giovedì - 26 Novembre - 2020

Se non mangi frutta disidratata, fai un grosso errore: scopri perchè

Ci sono molti alimenti che supportano una dieta sana; tra questi alimenti ci sono i frutti disidratati.

Quando si parla dei vari tipi di frutta, si tiene conto della frutta secca. A loro volta, all’interno di questo gruppo ci sono ciò che tutti conoscono come frutti disidratati . Questi, avendo perso la maggior quantità d’acqua dal loro contenuto, si conservano a lungo. Ma oltre a questo, sono anche un alimento molto salutare. Per questo motivo parleremo del motivo per cui la frutta secca dovrebbe essere inclusa nella dieta.

Frutta secca: che cos’è?

I frutti disidratati, noti anche come frutta secca, sono frutti come quelli che acquisti ogni giorno in un supermercato. Con la differenza che devono passare attraverso un procedimento di disidratazione molto intenso, che viene utilizzato per estrarre tutta l’acqua contenuta in questi alimenti.

Nonostante una procedura come questa venga eseguita ad alte temperature, i frutti disidratati mantengono tutte le loro proprietà e vitamine. Offre gli stessi benefici, come se fosse frutta fresca.

Questa procedura può sembrare una tecnica moderna, ma la verità è che è stata utilizzata per molti anni nelle zone rurali. Fin dall’antichità queste zone sono state influenzate dall’economia, oltre che dalle caratteristiche geografiche. Gli abitanti di quei luoghi quindi essiccavano il cibo, in modo da prolungarne la durata, che dava loro la possibilità di consumarlo in condizioni ottimali, per lunghi periodi di tempo.

Una volta estratta tutta l’acqua presente nei frutti, perdono fino al 20% del peso totale che avevano originariamente. Arrestando anche la proliferazione dei batteri responsabili della decomposizione, rendendo questi alimenti in grado di sopravvivere in un ambiente più secco.

L’obiettivo principale che si raggiunge attraverso la disidratazione dei frutti è quello di preservarne la maggior parte delle proprietà e dei colori. Per fare questo vengono utilizzate alcune sostanze specifiche, come lo zolfo o il solfito. Questo è un motivo per evitare il consumo di frutta disidratata se si soffre di asma.

Frutta disidratata e le loro proprietà

È un alimento che contiene molti carboidrati, che si trovano nella struttura del saccarosio, del glucosio e del fruttosio; che sono componenti che gli conferiscono quel sapore dolce e rappresentano un’ottima fonte di energia per l’organismo.

Allo stesso modo, i frutti disidratati contengono molte fibre, essendo una caratteristica che migliora il transito nell’intestino. Aggiungendo anche il fatto che aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo. La maggior parte della frutta secca è ricca di ferro. Tuttavia, nel caso di fichi e albicocche secche, offrono una maggiore quantità di questo minerale prezioso.

Hanno notevoli quantità di calcio e offrono anche generose quantità di potassio, che è considerato un diuretico e un ottimo disintossicante. Infine, è importante sottolineare il suo significativo contenuto di beta-caroteni, che sono stati considerati dagli esperti come potenti antiossidanti.

Benefici del consumo della frutta secca

Includere frutta disidratata nella dieta offre molti benefici per la salute, inclusi i seguenti:

Offrono energia: il che rende questi alimenti gli snack perfetti per chi vuole fare attività fisica extra. Come nel caso dei ciclisti, escursionisti, tra gli altri.

Sono alimenti purificanti: grazie al loro alto contenuto di potassio e fibre, hanno un effetto lassativo. Contribuendo così a mantenere pulito l’intero sistema digerente.

Rigenerano e a loro volta stimolano il sistema nervoso: questa caratteristica è dovuta alle notevoli quantità di vitamina B1 e vitamina B3.

Antiossidanti: alcuni frutti disidratati contengono più beta-carotene di altri, e questa è una sostanza che, all’interno del corpo, si trasforma in vitamina A. Che è molto importante per mantenere la pelle in buone condizioni. Ma migliora anche lo stato della mucosa, così come la retina, e serve a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi.

Azioni antianemiche: il loro alto contenuto di ferro rende questi frutti alimenti potenti per combattere l’anemia.

Remineralizza la struttura ossea: soprattutto il fico secco, poiché quando viene essiccato aumenta la concentrazione di calcio nei suoi elementi. Offrendo fino a 190 milligrammi di calcio per ogni porzione da 100 grammi di fico. Molto diverso dal consumarlo fresco, poiché offre solo 54 milligrammi.

Oltre a questo, è importante evidenziare i benefici offerti dal consumo di frutta disidratata , specificandone alcuni:

Papaia

Quando le papaie subiscono una procedura di disidratazione, sono in grado di offrire buone quantità di potassio, acido folico, nonché vitamine K, A ed E. Sono anche un grande contributo di carboidrati, fibre alimentari e rispetto a quantità moderate di proteine.

Normalmente viene utilizzato un metodo di essiccazione osmotica, che si basa sull’immersione di pezzi di papaia in uno sciroppo abbastanza concentrato. Far perdere a detto frutto tutto il suo contenuto liquido.

Una volta rimosse le quantità di liquido in eccesso dai pezzi di frutta, vengono posti in un forno essiccatore per 3 ore. Questo è un processo che aiuta a mantenere la qualità sensoriale della papaia.

Mirtilli

Queste sono piccole bacche che hanno un piacevole sapore dolce-aspro. Il consumo regolare di questi frutti secchi aiuta a combattere i problemi di salute come la cistite. Anche se è stato dimostrato che potrebbero essere molto efficaci in caso di coliche e prostatite. La caratteristica che identifica i mirtilli rossi è la loro pigmentazione naturale che funziona come antiossidante.

Allo stesso modo, questi pigmenti agiscono come carotenoidi e antociani, esercitando potenti funzioni antisettiche e antibiotiche. Contengono acido chinico, sostanza che rende l’urina più acida; favorendo così la pulizia all’interno dei reni e riducendo le possibilità di formazione di calcoli o litiasi.

Banana

Per fare questo tipo di frutta disidratata, le metà della banana o l’intera banana venivano solitamente poste ad asciugare al sole. Attualmente, questo è un processo che avviene all’interno di un forno essiccatore. Un’altra variante che esiste per essiccare la banana è metterla nello sciroppo, quindi viene utilizzata l’essiccazione all’aria e quindi i pezzi che sono asciutti vengono ricoperti di cioccolato.

Questo è uno degli alimenti che fornisce più energia in modo naturale, contiene molto calcio e anche grandi quantità di ferro. Inoltre, offre fino al 10% di proteine, percentuale abbastanza importante per un alimento vegetale.

Pesche secche

Allo stesso modo che avviene con la precedente, le pesche essiccate sono pezzi di frutta che sono stati posti ad essiccare al sole o all’aria. Estendendo sia il suo sapore che la sua dolcezza, che può essere utilizzato molto bene quando l’ambiente è molto caldo. Offrono importanti benefici per la pelle, grazie al loro ottimo apporto di vitamina A. Aggiungendo anche il loro contenuto di vitamina B3, oltre a minerali come ferro e magnesio.

Quando si tratta di recuperare l’energia persa dopo una routine di esercizi, le pesche essiccate sono i migliori frutti per aiutarti a ritrovare l’energia.

Come includere la frutta secca nella dieta?

Sebbene i frutti disidratati siano per lo più cibi dolci, hanno una grande versatilità nell’accompagnare i pasti. Ovviamente sono perfetti per la preparazione di piatti dolci, ma assumono un ruolo importante quando si parla di cibi salati.

Hanno un sapore intenso, dove predomina il dolce. Questo li rende alimenti perfetti per la preparazione di dolci, indipendentemente dal fatto che siano contorni o siano il piatto principale. La frutta secca potrebbe anche essere utilizzata per sostituire lo zucchero in alcune preparazioni. Offre una sfumatura di sapore totalmente diversa, ma molto piacevole al palato.

Per quanto riguarda le preparazioni salate, si tratta di alimenti che possono essere utilizzati al massimo. Esistono varietà di ricette dove questi frutti sono i protagonisti, come le verdure ripiene. Anche se potrebbero rappresentare anche un’ottima guarnizione, o come complemento da inserire nelle insalate.

Ci sono anche ricette in cui questi alimenti vengono utilizzati per preparare salse, che serviranno come condimento su carni o pasta. Come è possibile osservare, esistono molte opzioni per includere alimenti come questi nella dieta. E così godere molto di più dei vantaggi che sono in grado di offrire.

È importante notare che alcuni di questi frutti devono essere messi a bagno per un po ‘, per poterli utilizzare più facilmente. Soprattutto quando si tratta di prugne, uvetta o pesche secche.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

La grande truffa dell’acqua in bottiglia: le multinazionali comprano acqua pubblica a 1 centesimo e la rivendono a tutti noi ad un euro a...

Comprare ed utilizzare acqua in bottiglia è diventato un vero e proprio businnes: le grandi multinazionali acquistano acqua pubblica a 1 centesimo a litro...

13 qualità insolite che solo le donne possiedono. Uomini, udite…

  Tutti quei libri su come capire le donne non hanno mai specificato di quanto una donna sia speciale. Ad esempio, perché vivono 2-10 anni...

Bollette acqua: non si pagano gli arretrati più vecchi. Stessa cosa per luce e gas

Arrivano buone notizie per quanto riguarda i termini di prescrizione delle bollette acqua non pagate: dall'inizio di questo anno, la prescrizione è passata a...

Osserva le tue unghie: possono dirti se hai diabete, tumori, infezioni e altri problemi di salute

Non sempre l'unghia che apparentemente sembra "malata" ha una micosi...l'unghia che non è in perfetta salute può anche essere sinonimo di patologie e malattie...

L’inaspettato effetto collaterale degli avocado che non conoscevi

E' possibile che un frutto come questo, apparentemente così sano, sia in grado di alterare la nostra routine del sonno e altri aspetti della...

L’ABC per diventare vegetariano a poco a poco: grossi benefici per la tua salute

All'inizio può essere difficile passare da una dieta varia a una vegetariana. Ma se fatto correttamente, è un benefico per la tua salute. Oggi il...