mercoledì - 21 Ottobre - 2020

Scuola, le date della riapertura a settembre regione per regione

Manca davvero molto poco alla riapertura delle scuole; dopo la chiusura così prolungata, c’è molto fermento per il ritorno sui banchi. Questo sarà un anno scolastico di grandi innovazioni e tante le novità che ancora non conosciamo del tutto. Dai banchi che probabilmente saranno con rotelle e sedia incorporata, per permettere il distanziamento, alle mascherine da portare all’occorrenza.

Ma quando e come si ritornerà in classe? Scopriamolo…

La data prevista dall’ordinanza vale per tutte le scuole dell’infanzia, del primo ciclo e del secondo ciclo di istruzione appartenenti al sistema nazionale di istruzione, compresi i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti, su tutto il territorio nazionale.

Ma in base all’autonomia scolastica, ogni regione ha stabilito date orientative di rientro, chi anticiperà al 7 settembre, chi invece andrà più tardi, il 24 settembre.

La Provincia Autonoma di Bolzano sarà la prima a riprendere l’attività scolastica il 7 settembre con la scuola che invece chiuderà il 16 giugno 2021.

Il 7 torneranno in classe anche gli studenti di Sicilia, Liguria, Basilicata, Umbria, Abruzzo, Trento, Piemonte, Valle d’Aosta ed Emilia Romagna e probabilmente anche la Campania. Il 14 settembre, data ufficiale, toccherà a Lombardia (ultimo giorno 8 giugno 2021) e Lazio e alle altre regioni che non hanno modificato l’avvio delle lezioni.

Il 15 settembre sarà la data di rientro per la Toscana che concluderà l’anno il 10 giugno, mentre le Marche, che inizieranno sempre il 15 finiranno l’anno scolastico il 5 giugno del 2021.

Un unica regione riprenderà le lezioni il 24 settembre, la Puglia. Inizialmente anche la Campania aveva stabilito un tardivo ritorno tra i banchi di scuola, ma molto probabilmente la data sarà anticipata.

Nel corso dell’anno scolastico saranno previste interruzioni della didattica nei giorni del 2 novembre 2020, 7 dicembre 2020, dal 23 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021 per le vacanze natalizie, dal 1 aprile 2021 al 6 aprile 2021 per le vacanze pasquali, 31 maggio 2021 e 1 giugno 2021.

«Escludo che si sarà un nuovo lockdown generalizzato come quello che c’è stato. A marzo non eravamo preparati, siamo stati travolti da uno tsunami. Ma l’Italia ha reagito molto bene». Così ha spiegato il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina «L’Italia dovrebbe smetterla di autoflagellarsi pensando che tutto quello che si fa è sbagliato e l’erba del vicino è sempre più verde», sottolinea la ministra dell’Istruzione a proposito della riapertura delle scuole prima della fine dell’anno scolastico in altri paesi europei.

«Sono invece – aggiunge – molto orgogliosa di come questo governo abbia gestito il coronavirus e l’istruzione. Lo vediamo anche rispetto a quello che, ahimè, sta succedendo in altri paesi del mondo. Credetemi, per me chiudere le scuole è stato un dolore enorme, una ferita che mi porterò dietro per sempre ma è servito a salvare vite umane. Sarebbe stata una follia riaprire le scuole».

Rispondendo a una domanda sullo Ius culturae, Azzolina premette che il «M5S al governo ha fatto scelte che non sono mai andate in direzione del consenso, abbiamo sempre agito per il bene della collettività», poi afferma: «non ci vedo nulla di strano che si possa aprire una riflessione sul tema dello ius culturae. Prima o poi in Italia bisognerà farlo».

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Ricetta elettronica, comoda, virtuale, ecologica ma pochi medici la utilizzano

  Virtuale, ecologica, ma soprattutto comoda: farmaci ed esami ora verranno caricati sulla tessera sanitaria. Ma perchè ancora poco usata o richiesta? La ricetta elettronica è...

Pensione di reversibilità: quando non se ne ha diritto e quando si perde

L'assegno  di reversibilità viene di solito disposto a favore di moglie e figli, qualora il capo famiglia dovesse morire. Non sempre questo assegno è...

Papà torna a casa e trova le figlie in una pozza di sangue: “La mamma le ha uccise a martellate”

Milka Djurasovic, infermiera di 38 anni di Perth, ha ucciso le sue due bambine di 6 e 10 anni massacrandole con un martello. A...

100 euro di bonus farmacia: ecco chi sono i beneficiari e come richiederlo nei comuni aderenti all’iniziativa

Ogni tanto una buona notizia che possa alleggerire, anche se di rado, le tasche degli italiani che spendono molti soldi in farmacia. Scopriamo insieme...

Teresa Bellanova, il Ministro tanto criticato per avere solo la terza media

Commenti durissimi arrivano su tutti i social nei confronti di Teresa Bellanova, neo Ministro per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali del Governo Conte...

Multe fino a 500 euro per i genitori che non compiranno questa azione entro il 31 ottobre

Genitori, se non volete pagare multe vi consigliamo di agire presto e di tener presente che la data ultima per compiere questa operazione è...