giovedì - 29 Ottobre - 2020

Come ottenere la pensione senza aver mai versato contributi: quello che vi dicono e quello che non vi dicono

Ottenere una pensione senza contributi versati non è un regalo o un favore che vi può fare lo stato, ma un diritto che vi spetta per legge. Non lasciatevi ingannare.

Ricevere una pensione senza aver mai versato contributi è un diritto e devi farlo valere. Leggi la nostra guida ed affidati ad un CAF per mettere in atto quello che stai per leggere.

La verità che vi dicono:

Per ottenere la pensione è necessario aver versato dei contributi, all’Inps o a un diverso ente previdenziale: gli anni di contributi necessari vanno da un minimo di 5, per chi ha diritto alla pensione di vecchiaia contributiva a 71 anni, ai 20 anni necessari per la pensione di vecchiaia ordinaria a 67 anni (15 in alcuni casi), sino ai 42 anni e 10 mesi necessari per la pensione anticipata, per la quale non sono previsti, però, limiti di età.

Chi non possiede contributi, però, o ne possiede meno di 5 anni, può ottenere comunque una sorta di pensione, o meglio un trattamento erogato mensilmente, non di previdenza ma di assistenza.

La verità che non vi dicono:

Chi non possiede contributi (o ne possiede meno di 5 anni) ugualmente può ricevere una sorta di sostegno economico simile ad una pensione, o meglio un trattamento erogato mensilmente, non di previdenza ma di assistenza se:

  • Invalido, ad esempio, può ottenere l’assegno di assistenza per invalidi civili. Se invalido al 100%, e non autosufficiente, può ottenere l’assegno di accompagnamento. Sono poi previsti specifici trattamenti per i non vedenti, i sordi, i talassemici.
  • se l’interessato non è invalido, ha un’età almeno pari a 67 anni e non supera determinati limiti di reddito, può ottenere l’assegno sociale;
  • se l’interessato ha almeno 67 anni e il nucleo familiare versa in uno stato di povertà, può ottenere, in aggiunta, la pensione di cittadinanza.
Come ottenere la pensione senza contributi se sei invalido

Chi ha un’invalidità accertata può ottenere, senza aver versato contributi nel resto della sua vita, delle prestazioni mensili:

  • La pensione d’invalidità civile, o assegno di assistenza, se possiede un’invalidità riconosciuta dal 74% al 99%, se è disoccupato e non supera determinati limiti di reddito, pari a 4.853,29 euro annui. Il limite sale a 16.664,36 euro annui per gli invalidi civili totali. La pensione mensile d’invalidità ammonta a 282,55 euro mensili e in certe condizioni può essere maggiorata.
  • L’indennità di frequenza, per i minori invalidi.
  • L’assegno sociale sostitutivo, per gli invalidi civili dal 74% che non superano determinati limiti di reddito, o la pensione sociale sostitutiva.
  • L’indennità di comunicazione per i non udenti.
  • Per i non vedenti: la pensione per ciechi assoluti, la pensione per ciechi parziali, l’assegno per i decimisti e l’indennità per i ventesimisti.
  • L’indennità di accompagnamento, se è riscontrata un’invalidità del 100% e la non autosufficienza o l’impossibilità di deambulare senza accompagnatore. Per il 2018 l’assegno è pari a 516,35 euro mensili. Non ci sono limiti di reddito per averne diritto. Per i ciechi assoluti l’assegno di accompagnamento è pari a 915,18 euro mensili, ed anche in questo caso non sono previsti limiti di reddito per averne diritto.
  • La pensione per i talassemici.

Come ottenere la pensione senza contributi versati se sei un anziano in stato di bisogno economico

Chi ha compiuto 66 anni e 7 mesi di età, e ha delle grosse difficoltà economiche, può ricevere la pensione sociale, o assegno sociale, anche se non hanno mai versato contributi. E’ un tuo diritto!

L’assegno sociale consiste nell’erogazione di un importo pari a 458 euro mensili che spetta ai cittadini che hanno un reddito al di sotto di un certo limite e che non hanno diritto  alla pensione di vecchiaia, anticipata, di anzianità o ad altri trattamenti previdenziali.

Ecco quali requisiti avere per riceverlo:

  • almeno 67 anni di età: questo requisito è unico, per gli uomini e per le donne, ed è valido a partire dal primo gennaio 2019, in quanto è stato elevato di 1 anno, come previsto dalla Legge Fornero
  • cittadinanza italiana, o, in alternativa, cittadinanza di un Paese europeo qualora il richiedente possieda il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • residenza effettiva, stabile e continuativa per almeno 10 anni nel territorio italiano;
  • reddito non superiore a 5.953,87 euro annui, se il richiedente non è sposato;
  • reddito non superiore a 11.907,74 euro annui, se il richiedente è sposato.

Come ottenere la pensione senza contributi versati se sei povero

Se nel nucleo ci sono soltanto over 67 e disabili gravi, si ha diritto alla Pensione di cittadinanza, con un Isee sino a 9360 euro e un valore del reddito familiare sino a 7560 euro.

Si tratta di un assegno mensile, erogato attraverso una carta acquisti, che può andare da un minimo di 40 euro fino a 1536 euro (per le famiglie numerose con disabili beneficiarie della pensione di cittadinanza).

Rivolgiti ad un CAF o chiedi assistenza all’INPS per far valere il tuo diritto di poter ricevere la pensione anche senza aver versato contributi.

Ecco l’indirizzo INPS che potrete visitare per avere ulteriori informazioni sulla pensione sociale direttamente dal sito ufficiale: clicca QUI

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

A te che ti senti abbandonato e disperato, leggi, Dio non ti abbandona mai

Anche le giornate migliori hanno momenti di malinconia: c'è chi ricorda una persona che non c'è più, c'è chi affronta i problemi economici legati...

Bollo auto, dal 1 Gennaio cambia tutto e arriva anche l’ aumento

Il bollo auto, spesso definito anche come il "calcolo della tassa regionale automobilistica" è un tributo regionale il cui versamento spetta a tutti i...

Mamma positiva al coronavirus organizza due feste per il figlio: muore dopo contagio la nonna di un invitato

Nonostante le raccomandazioni del Governo, di tutte le istituzioni e a fronte dell'innalzamento della curva dei contagi, certi cittadini continuano ad ignorare, con stupidità,...

Covid, 100 scienziati scrivono a Mattarella e Conte: «Misure drastiche in 2-3 giorni o ci sarà una strage»

Sono 100 gli scienziati che si sono rivolti a Mattarella e a Giuseppe Conte, per far emergere una situazione preoccupante e potrebbe diventare fuori...

Duro attacco degli haters nei confronti di Emma Marrone: “Sarà la prossima a morire…te lo sei meritato”. Ad intervenire Laura Pausini e Matteo Renzi

Dopo l'annuncio di Emma Marrone che, su Instagram annunciava di ritirarsi per curare il cancro che l'ha colpita per la terza volta, degli haters...

Arrestato per evasione Emilio Fede: era a cena in un ristorante di Napoli con la moglie

Ieri sera, mentre festeggiava il suo compleanno con qualche giorno d'anticipo, i suoi 89 anni,  con la moglie in ristorante di Napoli, l'ex direttore...