Marito 23enne si suicida dopo aver appreso della nascita di una figlia femmina e lei muore d’infarto per il dolore


Una storia agghiacciante e inverosimile: giovane coppia di neo-sposi muore lo stesso giorno. Lui si suicida poche ore dopo la nascita di sua figlia, poichè per la sua famiglia era considerato un disonore aver generato, come primogenito, un individuo di sesso femminile e lei, appresa la notizia della morte drammatica del marito, è deceduta d’infarto.

La coppia di Gautamnagar, a Delhi, avrebbe avuto una brutta discussione dopo la nascita della loro prima figlia. L’uomo desiderava un figlio maschio e la famiglia di lui ha manifestato in modo deciso la disapprovazione verso la neonata. Dopo soli 4 giorni dalla nascita l’uomo ha così deciso di farla finita e si è tolto la vita, quando la giovane moglie, di appena 23 anni, ha appreso la notizia è morta di infarto, probabilmente proprio a causa del dolore.

La 23enne sarebbe rimasta sola in casa con la suocera che non smetteva di accusarla di non essere stata in grado di dare alla famiglia un figlio maschio, come riporta anche il Mirror. In India ancora molte famiglie considerano un disonore la nascita di una figlia femmina come primogenita, al punto che in alcune zone è concesso l’aborto selettivo in base al sesso.