La dieta del dott. Nowzaradan, lo schema per dimagrire velocemente


Una dieta che si basa sulla diminuzione dei carboidrati che, secondo il parere medico del Dottor Nowzaradan, sono i responsabili dell’aumento di peso. Teoricamente questa dieta permette di perdere 2 kg a settimana.


Immagine: Screen shot Youtube

La dieta ideata dal dott. Nowzaradan il medico divenuto famoso grazie al programma “Vite al limite” permette di dimagrire in poco tempo escludendo alcuni alimenti dalla dieta. Il dott. Nowzaradan, propone una dieta di circa 800 – 1200 calorie ideale per chi deve dimagrire molto.

A chi è adatta la dieta ideata dal dott. Nowzaradan?

La dieta del famoso medico e personaggio televisivo è ideale per chi è in forte sovrappeso e ha necessità di dimagrire in modo rapido ma senza danneggiare la salute. E’ un regime alimentare da seguire più che una dieta. E’ sconsigliata a chi vuole perdere peso in zone localizzate o a chi ha solo un leggero sovrappeso.

E’ importante ricordare che la dieta Nowzaradan è un regime alimentare molto restrittivo e non può essere portato avanti per un periodo superiore ai 2 mesi. E’ comunque opportuno, prima di intraprendere una dieta, rivolgersi al proprio medico di famiglia che valuterà se la dieta in questione è adatta a voi ed è compatibile alle vostre patologie.

Regole generali per dimagrire rapidamente

La dieta Nowzaradan si basa su una riduzione importante delle quantità di carboidrati, compresi quelli di origine vegetale. Nella dieta pertanto si aumenta la quantità di proteine.

La dieta si divide in 2 fasi: iniziale e conservativa.

Nella fase iniziale si perde molto peso, più rapidamente; nella fase conservativa, si stabilizza il peso.

E’ fondamentale suddividere i pasti, evitando che siano molto ravvicinati.

I consigli del dott. Nowzaradan

Come abbiamo accennato precedentemente, è fondamentale rinunciare ai carboidrati nella dieta, anche a quelli di origine vegetale: carote, zucca, legumi, porri, carciofi e barbabietole. Si deve dare preferenza alle verdure non amidacee: zucchine, broccoli, asparagi, radicchio, insalate, sedano, finocchi, cavolfiori, spinaci, cetrioli, peperoni, funghi, melanzane e germogli di soia.

Schema della dieta: esempio di una giornata tipo:

– Colazione: yogurt greco scremato bianco, caffè o tè senza zucchero, 200 ml di latte scremato o di soia

– Spuntino: scegliere tra cetrioli, un uovo o 50 g di bresaola

– Pranzo/cena: 100 gr di pollo, tacchino, vitello magro o pesce fresco (salmone escluso). In alternativa 75 gr di prosciutto cotto levando il grasso o bresaola, omelette da 150 gr di albumi, 75 gr di tofu alla piastra.

Come contorno per questi piatti si consigliano verdure a scelta condite con aceto di mele o succo di limone. Sono da preferire zucchine, broccoli, radicchio, sedano, cavolfiore, cetriolo, germoglia di soia, funghi, melanzane, peperoni e insalate. Da evitare invece: carote, zucca, legumi, porri, carciofi e barbabietole.

E’consigliata l’assunzione di una bevanda non zuccherata al giorno o una tazza di brodo.

E’consigliato non mettere lo zucchero nel latte. In alternativa si può dolcificare latte o caffè con stevia o cannella.

Mangiare carne senza olio o con olio crudo.

Ricorda:

A questa dieta è consigliato associare bevande o integratori multivitaminici che contengano: vitamina A, D ed E, ferro e magnesio.

L’acqua ovviamente non deve mai mancare nelle corrette quantità, si consiglia almeno due litri al giorno. Nei soggetti gravemente in sovrappeso la dieta Nowzaradan consente teoricamente di perdere da 15 a 20 kg in poco tempo, se scrupolosamente seguita, la dieta consente di perdere addirittura 2 kg a settimana.

Non dimenticare di consultare un medico prima di intraprendere qualsiasi dieta.

Potrebbe anche interessarti: