lunedì - 30 Novembre - 2020

Il nodo al lenzuolo: ecco perchè tutte le mamme o i papà dovrebbero farlo ai lettini dei loro figli

Il nodo del lenzuolo ha un significato affascinante e misterioso che ha un impatto molto positivo sulla salute mentale e sul benessere psicologico dei vostri bambini. Siete curiosi?

La credenza del “nodo del lenzuolo”è molto antica e tramandata da generazione in generazione. Ogni genitore che difficilmente può trascorrere tutto il tempo della giornata con il proprio bambino, può dimostrare affetto e far sentire protetto il suo piccolo tramite il” nodo al lenzuolo “dove dorme. Molti psicologi infantili attribuiscono a questo gesto  benessere psicologico, di grande aiuto per i bambini e per la loro crescita intellettiva.

Scopriamone il significato e la storia molto affascinante di questo meraviglioso gesto.

Il papà e il nodo del lenzuolo

Alla riunione dei genitori, convocati dalla scuola per una verifica sul profitto dei loro figli, si alzò un uomo e spiegò che non aveva avuto tempo di parlare con il suo bambino durante la settimana. Al mattino lasciava molto presto la casa per andare a lavorare e suo figlio ancora dormiva e quando tornava dal lavoro era molto tardi e il bambino già dormiva.

Ha poi spiegato che doveva lavorare in questo modo per poter assicurare il sostentamento della famiglia. Ha anche detto che non il non avere tempo per suo figlio lo faceva stare male…
Allora ha cercato di sostituire quella mancanza col dargli un bacio ogni notte quando ritornava a casa.

Suo figlio veniva a sapere che il papà era andato a vederlo durante il sonno perché al mattino trovava un nodo sul lenzuolo del suo lettino: “Quando mio figlio si sveglia e vede il nodo, sa che suo padre è stato lì e lo ha baciato. Il nodo è diventato il mezzo di comunicazione tra noi“.
Una storia singolare che diventa ancora più sorprendente nello scoprire che il figlio di quell’uomo era uno dei migliori alunni della scuola. Gli insegnanti hanno dovuto prendere atto che quel papà aveva trovato una strada semplice ma efficace per essere un buon padre.

Questo fatto ci fa riflettere sui tanti modi in cui le persone possono essere presenti e comunicare. Quel padre ha trovato la sua forma, un modo semplice ma efficiente. E la cosa più importante è che suo figlio percepiva attraverso il nodo, tutto l’affetto del suo papà. Semplici dettagli come un bacio e un nodo sulla punta di un lenzuolo, significavano per quel figlio, molto più di un sacco di regali o scuse vuote…

Certe volte ci preoccupiamo per il modo in cui diciamo le cose e dimentichiamo che la cosa principale è la comunicazione attraverso il sentimento.

Affinché esista la comunicazione, è necessario che le persone “percepiscano” il linguaggio del nostro cuore, poiché,  i sentimenti parlano sempre più forte delle parole. È per questo motivo che un bacio, rivestito del più puro affetto, cura il mal di testa, l’abrasione al ginocchio, la paura per il buio.

Le persone qualche volta non capiscono il significato di molte parole, però sanno registrare un gesto d’amore. Anche se il gesto è solamente un nodo. Un nodo pieno d’affetto e amore…

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Provano a rubarle la borsa ma nonna Eva a 93 anni, ecco cosa fa: “vi sistemo io”

Il furto a danni degli anziani è sempre più frequente ma questa volta, ai malviventi è stata data una bella lezione da nonna Eva,...

Un padre minaccia la pediatra di sua figlia per aver chiesto il tampone: “Ti trito come il sale e poi t’ammazzo, il coronavirus non...

La dottoressa di Roseto degli Abruzzi aveva appena richiesto un tampone per una bimba di quasi 4 anni che presentava sintomi riconducibili al contagio...

Parcheggiare vicino impedendo di far aprire lo sportello è reato

Parcheggiare l'auto non lasciando spazio per aprire lo sportello è violenza privata. A dirlo la Cassazione. A chi non sarà capitato di ritrovarsi una macchina...

Pulire casa per un’ora al giorno diminuisce il rischio di morte prematura

Se non amate pulire quotidianamente le vostre case, sarebbe bene iniziare a farlo se volete vivere bene e più a lungo. Una ricerca internazionale...

“Non Mi Sento Tanto Bene”: 16enne si accascia e muore dopo aver mangiato una pizza

16enne si accascia e muore, davanti agli occhi di alcuni suoi amici, dopo aver mangiato una pizza. Il giovane, residente in un comune in...

Hai le mille Lire di Giuseppe Verdi? Valgono tantissimo e ti diciamo dove venderle

Frugando nei cassettoni di madie e comodini, capiterà di trovare antiche banconote, delle vecchie Lire, quando ancora era in vigore nel nostro paese. Pochi...