domenica - 20 Giugno - 2021

Hai le mille Lire di Giuseppe Verdi? Valgono tantissimo e ti diciamo dove venderle

Frugando nei cassettoni di madie e comodini, capiterà di trovare antiche banconote, delle vecchie Lire, quando ancora era in vigore nel nostro paese. Pochi sanno che le banconote di un tempo, specialmente se datate molto indietro, possono valere una fortuna. Molti collezionisti fanno a gara a chi debba accaparrarsi le poche monete o bancomonete conservate dagli italiani, disposti a pagare anche ingenti somme per portarseli a casa.

Mille lire di Verdi: perchè vale così tanto

Tra le banconote di grande valore, vi è quella che raffigura il volto di Giuseppe Verdi, grande autore e compositore.

La banconota tanto ricercata è caratterizzata dal ritratto del musicista e patriota emiliano, ma anche dalla presenza di una medaglia con la testa della Medusa.

Quanto vale questa banconota, che è stata protagonista delle nostre vite tra il 1960 e il 1980?

Tale banconota acquista un valore inestimabile semplicemente perchè i pezzi conservati sono diventati così esigui di numero e così rari, da essere un tesoro prezioso.

Nel primo di due casi elencati, che indica banconote che praticamente non hanno circolato tanto e sono ben conservate, ci si aggira attorno a cifre davvero alte. Parliamo infatti di somme che possono raggiungere i 1000 euro.

Mediamente i collezionisti offrono per ciascuna Lira di Verdi, circa 800 euro, a patto che sia ben conservata, senza macchie o pieghe.

Se lo stato di conservazione non è delle migliori, sarà valutata intorno a 500 euro circa.

Dove vendere le mille lire di Giuseppe Verdi?

A questo punto, è naturale chiedersi dove vendere le mille lire di Giuseppe Verdi. Il consiglio degli esperti, tanto semplice quanto importante, prevede il fatto di focalizzarsi su portali specializzati. Siti famosi come eBay, avendo molte recensioni, risulta affidabile.

Condividi se ti è piaciuto