Ecco alcune curiosità sul tuo gruppo sanguigno che devi conoscere per vivere meglio


Conoscere il proprio gruppo sanguigno è fondamentale ma molti non sanno perchè: il gruppo sanguigno è uno scrigno che racchiude informazioni fondamentali che ci possono aiutare a vivere meglio e che variano in base alla tipologia: A-B oppure 0.

Che cos’è il gruppo sanguigno?

Il gruppo sanguigno è l’insieme delle proprietà antigeniche del sangue, che permette di classificare gli individui e di assicurare la compatibilità della trasfusione tra donatori e riceventi. Queste proprietà antigeniche caratterizzano molte cellule ematiche( globuli rossi, bianchi. piastrine e granulociti) e ciò permette di distinguere vari tipi di gruppi sanguigni.

I gruppi sanguigni sono stati divisi in AB e 0.  I soggetto 0 sono definiti donatori universali, quelli AB sono definiti riceventi universali.

Ogni gruppo può essere Rh positivo o Rh negativo, a seconda della presenza o meno dell’antigene Rh D, una proteina.

Attraverso questa tabella fornita dall’AVIS, potrete comprendere a chi poter donare il sangue.

Diffusione dei gruppi sanguigni nel mondo

Non tutti lo sanno ma la distribuzione dei gruppi varia a seconda delle diverse zone del mondo. L’Rh positivo è facilmente riscontrabile nel sangue degli europei e con le migrazioni è stato “esportato” negli altri continenti. In Europa si possono evidenziare tre principali fasce di distribuzione: una prevalenza del gruppo A nel Nord Europa, Europa Centrale e Italia, prevalenza del gruppo 0 e nuovamente Gruppo A nella parte meridionale. Ovviamente queste percentuali tendono sempre di più a modificarsi con l’aumentare dei flussi migratori.

Curiosità che non sapevi sui gruppi sanguigni
1- Ad ogni gruppo sanguigno la sua dieta

Un padre e suo figlio, James e Peter J. D’Adamo , entrambi medici naturopati , sono responsabili dell’avvento nel mondo della cosiddetta dieta dei gruppi sanguigni. Per entrambi, il gruppo sanguigno determina praticamente tutto nella vita: la suscettibilità alle malattie, il cibo che dobbiamo mangiare. A suo avviso, il gruppo sanguigno è “la chiave dell’efficienza con cui bruciamo calorie, la nostra risposta emotiva allo stress e forse influenza anche la nostra personalità”.

  • Per gli individui del gruppo 0 , considerato il gruppo di sangue piu antico da questo naturopata, si consiglia una dieta composta principalmente da carne, pesce, verdure, semi e frutta. Anche se dovrebbero evitare kiwi, arance, melone e cocco. Possono anche includere cereali e legumi, ma sempre con moderazione.
  • Le persone del gruppo A devono seguire una buona dieta vegetariana, sebbene possano anche mangiare pesce e crostacei, nonché legumi e prodotti a base di soia .
  • D’altra parte, i primi individui del gruppo B , classificati come nomadi, risalgono a 15.000 o 10.000 anni fa. Questo gruppo dovrebbe privilegiare i prodotti lattiero-caseari, ma c’è anche spazio per carne, pesce, legumi, cereali, frutta e verdura. Gli ultimi a salire sul palco, appena 1.000 anni fa, sono quelli del gruppo AB.



2- Conoscere il tuo gruppo sanguigno ti salva la vita

È molto importante conoscere il tuo gruppo sanguigno e probabilmente lo sai già. In caso di incidente, un incidente automobilistico, ad esempio, i medici dovranno agire immediatamente, e se non hai la documentazione con te, non saranno in grado di aiutarti. Se non lo conosci ancora, scopri subito il gruppo sanguigno, non per curiosità ma per necessità.

3-Lo stress, l’ansia e la capacità di reagire allo stress dipendono dal gruppo sanguigno

Gli individui con gruppo sanguigno O sono più soggetti a scoppi d’ira, spesso soggetti che si lasciano trasportare da ansie e che difficilmente possiedono resilienza nei confronti dello stress.

Quelli con gruppo sanguigno A  oppure B producono quantità aumentate di cortisolo, quindi hanno anche elevati livelli di stress. Pertanto, se ti senti arrabbiato o stressato tutto il tempo, potresti dover controllare il tuo gruppo sanguigno.

4-Le possibilità di avere il cancro, diabete di tipo 2 o ictus sono correlate al gruppo sanguigno

Recenti studi pubblicati su riviste scientifiche di altissimo prestigio hanno stabilito la relazione tra i diversi gruppi sanguigni e il rischio di sviluppare malattie croniche. Uno studio del 2015, con oltre 50.000 persone tra i 40 e i 70 anni (pubblicato su BMC Medicine), ha scoperto che le persone con i gruppi A, B o AB avevano un rischio maggiore di cancro allo stomaco rispetto a quelle del gruppo 0.

Inoltre, dopo numerose ricerche, gli esperti hanno scoperto che le persone con gruppo sanguigno AB avevano un rischio maggiore del 23% di sviluppare malattie cardiovascolari rispetto a quelle del gruppo 0; quelli del gruppo B, l’11% di rischio in più rispetto a questi; e quelli del gruppo A, 5% di rischio in più.

Ricercatori francesi hanno poi studiato i dati sanitari di oltre 82.000 donne e hanno scoperto che anche quelli con gruppi sanguigni A e B avevano un rischio più elevato di diabete di tipo 2 rispetto a quelli del gruppo 0. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista  Diabetologia.

5 – Chi possiede il gruppo A tende ad ingrassare nel punto vita

Brutte notizie per chi gruppo sanguigno di tipo A: il corpo reagisce male a determinati cibi come molluschi, latticini e carne, e provoca gonfiore, reflusso acido, indigestione e un rischio aumentato di diabete. Inoltre, queste persone trovano più difficile perdere il grasso che si colloca nella pancia.

6- Ad ogni gruppo sanguigno corrisponde una personalità

Gruppo A:

Le persone con questo gruppo sanguigno sono sensibili, collaborative, emotive, appassionate e intelligenti. Sono molto pazienti, leali e amano la pace e quindi non amano litigare con nessuno. Ma a volte queste persone diventano eccessivamente sensibili. A loro non piace infrangere le regole stabilite dalla società e preoccuparsi dell’etichetta e degli standard sociali.



Gruppo B:

Queste persone sono decisi, molto creativi e amano la rapidità. Ma non sono bravi a prendere gli ordini.  Hanno un desiderio costante di successo e ciò li spinge a diventare  i migliori in tutto quello che fanno. Ma proprio come il gruppo sanguigno A, anche queste persone non sono brave nel multitasking.

Le persone con gruppo sanguigno B sono premurose ed empatiche verso gli altri e fanno amicizia molto rapidamente. Queste persone affrontano anche molte discriminazioni a causa dei loro tratti negativi della personalità come l’egoismo e la mancanza di collaborazione .

Gruppo 0:

Le persone con il gruppo sanguigno di O sono audaci, estroverse e appassionate. Hanno l’abitudine di stabilire standard elevati per se stessi e fanno tutto il possibile per raggiungerli. Queste persone hanno eccellenti doti di leadership e le piccole cose non le infastidiscono, il che le fa apparire egoiste alle altre persone, specialmente al tipo A.

Sono generosi, di buon cuore e amorevoli. Si adattano bene ai cambiamenti. Sono resistenti e flessibili.

Gruppo AB:

Le persone con gruppo sanguigno AB sono un mix di tipi di personalità A e B, proprio come il loro gruppo sanguigno. Queste persone sono complicate e possono avere personalità doppie . Cercano di restare lontani da estranei, facendo così credere alla maggior parte di avere una personalità mista. È difficile decodificare queste persone fino a quando non le conoscerai a fondo. Inoltre, queste persone sono di un gruppo sanguigno molto raro al mondo.

Sono affascinanti e fanno amicizia facilmente. Non ci sarà mai un momento di noia in un gruppo di amici, anche se solo uno di loro è un gruppo sanguigno AB.