lunedì - 26 Ottobre - 2020

Come funzionano gli interventi chirurgici per perdere peso

By pass gastrico e gastroresezione verticale, due interventi che aiutano a ritrovare la voglia di vivere

L’obesità ormai è considerata una vera e propria condizione patologica severa e perdere peso risulta essere sempre più difficile. Nonostante le diete drastiche, l’esercizio fisico, le rinunce alimentari, spesso non si ottengono buoni risultati. A volte sono gli attacchi di fame improvvisi che incrementano il peso anziché diminuirlo, altre volte sono gli squilibri ormonali che non facilitano i cali ponderali.

Molti perdono la propria autostima e scoraggiati non hanno più motivazione di continuare la dieta e subentra talvolta il senso di insoddisfazione e la demoralizzazione.

Nei casi di obesità severa attualmente ci sono degli interventi sicuri che aiutano a dimagrire e sono tanto efficaci quanto necessari quando siamo in presenza di patologie legate a questa condizione patologica.

A trattare in maniera approfondita questo argomento c’è stata una puntata di “tg5 Salute”nella quale ci sono due testimonianze che dimostrano quanto la loro vita sia cambiata dopo aver effettuato l’intervento chirurgico di by-pass gastrico.

La donna intervistata, poco più che quarantenne, fino a un anno fa ha raccontato che pesasse 104 kg e al suo eccessivo peso si erano associati ipertensione, diabete e difficoltà nel condurre una vita normale. Dopo l’intervento ha perso quasi 40 kg e ora non ha più problemi di salute.

L’uomo invece pesava 164 kg fino a poco prima dell’intervento e ora è arrivato a pesare 78 kg. La sua vita è cambiata, ha riacquistato fiducia in se stesso, autostima e ora riesce a muoversi liberamente da solo ed ha ritrovato la voglia di sorridere e lavorare.

A spiegarci in cosa consistono tali interventi chirurgici c’è il professor Marco Raffaelli del policlinico Gemelli di Roma.

Il by pass gastrico è un intervento reversibile che consiste nel creare una sacca gastrica che riduce la quantità di cibo da introdurre e che quindi genera subito senso di sazietà.

La gastroresezione verticale invece consiste nel ridurre le dimensioni dello stomaco a quelle di uno stretto tubulo e in tal caso viene eliminata una parte restante dello stomaco.

In linea generale il bypass gastrico consente una riduzione di peso pari a circa i due terzi del peso corporeo in eccesso e va eseguito solo dopo un’attenta valutazione tra rischi e benefici. Non può essere effettuato se ci sono patologie cardiache tranne in casi di effettiva necessità.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Bimba finisce 8 volte in ospedale ma per i dottori era sana: nessun medico si è accorto del suo tumore

“Per sette mesi mia figlia è stata senza alcun trattamento, è semplicemente orribile. Abbiamo scoperto la malattia solo perché ero consapevole che non stava...

Briatore replica a Galli: “Non si muore solo di virus. Si può morire anche di fame”

Lite televisiva tra il Professor Galli e l'imprenditore Flavio Briatore. La lotta alla pandemia crea spesso diverbi a causa di diversi modo di pensare:...

Covid, 100 scienziati scrivono a Mattarella e Conte: «Misure drastiche in 2-3 giorni o ci sarà una strage»

Sono 100 gli scienziati che si sono rivolti a Mattarella e a Giuseppe Conte, per far emergere una situazione preoccupante e potrebbe diventare fuori...

Separati dal Coronavirus dopo 53 anni di matrimonio, marito e moglie muoiono mano nella mano

Storia davvero molto commovente quella raccontata su diverse riviste internazionali che hanno come protagonista Betty e Curtis, marito e moglie, separati per sempre dal...

Donna spalma una crema anti-età sul viso e poi va in coma: “Mercurio nella crema, aggiunto da terzi”

La crema viso antirughe in questione è la Rejuveness del marchio Pond. La donna avrebbe utilizzato la crema e subito dopo è finita in...

Soffri di ritenzione idrica?ecco alcuni semplici modi per liberarsene

Incubo per ogni donna, la ritenzione idrica è la prima causa della cellulite e dell’aumento di peso ma con delle semplici precauzioni, si può...