domenica - 3 Ottobre - 2021

A te che ti senti abbandonato e disperato, leggi, Dio non ti abbandona mai

Anche le giornate migliori hanno momenti di malinconia: c’è chi ricorda una persona che non c’è più, c’è chi affronta i problemi economici legati alla perdita del proprio lavoro, c’è chi deve affrontare la paura della malattia. Ma anche nel momento in cui ti senti triste e abbandonato, Dio ti ascolta.

Dio ti ascolta, non sei solo

Se ti senti triste e abbandonato, dovresti leggere questo testo. Aiuta a non fare venire meno la fede a Dio, che è grande e che si prende cura di noi. Quando la vita non ti sorride, quando tutto è buio intorno a te, quando gridi a Dio e non hai risposta alla tua preghiera.

Quando la vita non ti sorride, quando tutto è buio intorno a te…quando gridi a Dio e non hai risposta alla tua preghiera…quando la tua preghiera si affievolisce nel grigiore della vita…quando ti senti arido/a e senza linfa vitale…quando pensi che non vale più la pena di vivere…che è meglio lasciarsi affondare insieme alle tue malinconie…nelle onde fluttuose di un mare in tempesta… quando i pensieri negativi distruggono la tua mente… è tutto viene giù…quando credi che la tua sofferenza è infinita…e nessuno ha pietà di te….è proprio questo il momento di dire Gesù aiutami, ho bisogno di te, il mio problema è troppo grande…la mia fede sta venendo meno…questo peso sta schiacciando la mia vita…liberami.

Allora vedrai nel cielo l’arcobaleno…il segno Divino che Dio diede all’uomo per fargli vedere la sua bontà…il segno della pace che gli uomini hanno adottato…per proclamare la libertà…quella libertà che Dio ti dà, facendoti uscire dalla prova vittoriosamente…cosi da proclamare la sua bontà…essi gridarono a Dio e Dio li esaudì e li liberò dal mare in tempesta donando loro l’esaudimento delle loro richieste e li portò sui sentieri piani e su pascoli erbosi…per ascoltare i loro inni di gioia, per ascoltare le grida di esultanza e di lode al loro Dio.

Si dopo la tempesta esce il sole…dopo la prova c’è la pace…e i ringraziamenti a Dio per la buona riuscita delle loro preghiere…Grazie Gesù”.

Condividi se ti è piaciuto