giovedì - 25 Febbraio - 2021

8 alimenti per cui vale sempre la pena spendere soldi extra

Il cibo che mangiamo ogni giorno influisce sulla nostra salute e per questo motivo, le buone scelte nutrizionali sono una parte essenziale di uno stile di vita sano. Anche se vuoi risparmiare denaro, risparmiare su alcuni cibi non è la cosa giusta da fare.

Spendere dei soldi in più quando si acquista cibo non significa acquistare caviale e champagne, significa pagare un prezzo più alto per una migliore qualità e prodotti più nutrienti.

Abbiamo deciso di capire per quali prodotti vale la pena investire un po ‘di più, assicurandoti di non ammalarti nel tempo.

1. Carne fresca e di qualità superiore

Mangiare della carne  di qualità è sempre un’ottima idea. A volte la carne a basso costo viene iniettata con acqua salata per farla pesare di più pertanto mangerai carne artificiale.

Quando si sceglie la carne, cercare un bel taglio fresco che sia sodo, asciutto e di un colore rosso chiaro. Opta anche per un pezzo con grasso che indica genuinità del taglio.

2. Cioccolato

Il cioccolato economico è principalmente costituito da zucchero, grassi e additivi, con burro di cacao in quantità minime. Ecco perché hanno un sapore e una consistenza non perfetti e il cioccolato non si scioglie correttamente in bocca. Quando acquisti il ​​cioccolato, meglio se sia fondente, con pochi zuccheri. Costa di più, ma è molto più sano e fornirà al tuo corpo alcuni antiossidanti di cui hai molto bisogno .

3. Frutta e verdura fresca

Quando si tratta di frutta e verdura sarebbe un peccato non sfruttare appieno i benefici della natura. Alcuni alimenti, come fragole, pesche e spinaci  potrebbero essere pieni di residui di pesticidi , quindi è la ragione principale per cui è meglio spendere soldi in più per acquistare prodotti biologici.

E oltre al fatto che frutta e verdura biologiche sono più sane e più nutrienti, hanno anche un sapore migliore .

4. Salmone selvatico

Quando si tratta di benefici e sostanze nutritive, non si può acquistare qualsiasi salmone capiti nel banco frigo. Rispetto al salmone di allevamento, quello selvaggio è più ricco di minerali, tra cui potassio, ferro e zinco e ha anche meno grassi, il che significa meno calorie.

Il salmone selvatico ha un sapore migliore, non è saturo di antibiotici o ormoni e contiene meno sostanze chimiche, coloranti e meno allergeni.

5. Olio extra vergine di oliva

Mai risparmiare sull’olio d’oliva perchè pagarlo a basso costo significherebbe non comprare olio di oliva vero ma solo contraffatto. È un po ‘più costoso, ma è l’olio d’oliva di alta qualità che puoi acquistare e fa davvero la differenza.

L’olio extra vergine di oliva è considerato più sano poiché non viene trattato con sostanze chimiche e contiene livelli più alti di vitamine e minerali. Il gusto delle olive è più intenso nell’olio extra vergine di oliva, quindi saranno soldi ben spesi.

6. Yogurt greco

Lo yogurt greco può costare il doppio del prezzo dello yogurt normale, ma è più denso e cremoso. Contiene anche meno zucchero e quasi il doppio della quantità di proteine ​​rispetto allo yogurt normale, quindi ti dà maggiore sazietà.

Grazie ai nutrienti che contiene, mangiare yogurt greco può avere un impatto positivo sul tuo benessere poiché potrebbe aiutare a migliorare la salute delle ossa e dell’intestino, abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di diabete.

7. Miele 

Se osservi il miele presente sugli scaffali del supermercato, noterai che i prezzi possono essere molto diversi a seconda che siano grezzi o modificati. Il miele crudo è più costoso e non viene lavorato o pastorizzato, quindi contiene una grande varietà di sostanze nutritive, tra cui aminoacidi, minerali, vitamine ed enzimi.

Il gusto, la qualità e gli impressionanti benefici per la salute , tra cui la riduzione del rischio di malattie cardiache e cancro, non li troverai in un miele che costa pochi euro.

8. Caffè monorigine

Se non riesci a immaginare una sola mattina senza una tazza di caffè, allora dovresti provare qualcosa di più speciale, come il caffè monorigine. Si ritiene che questo tipo di caffè abbia un sapore migliore perché i chicchi vengono raccolti a mano dalla stessa piantagione o regione.

Il caffè monorigine è più costoso perché è stagionale, ma vale la pena spendere di più per coloro che vogliono assaggiare il caffè nella sua forma più pura. Dovresti godertelo nero, senza latte o zucchero, in modo da poter sperimentare il suo sapore unico.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Prurito costante sul nostro corpo? può essere il campanello d’allarme del tumore o di altre patologie

  Hai un prurito costante che non capisci da quale causa possa derivare? Hai escluso eventuali allergie al bagno schiuma che usi o all'ammorbidente dei...

Ecco cosa succede al vostro corpo consumando questi cibi ogni mattina

La colazione rappresenta il pasto principale della giornata poichè fornisce le energie necessarie per affrontare il lavoro, la scuola e tutte le peripezie che...

La dieta della mano: calcola la porzione giusta usando la tua mano per dimagrire senza sforzi!

Tutti coloro che hanno fatto già una dieta, sanno benissimo che dovranno misurare accuratamente ogni porzione di cibo da mangiare perchè bisogna non esagerare...

Gel per le unghie: l’esposizione può causare il tumore

Le unghie rappresentano il biglietto da visita per evidenziare raffinatezza e femminilità e negli ultimi anni spopola la moda di renderle colorate, decorate e...

7 incredibili vantaggi della radice di cicoria

Quando senti "cicoria" a cosa pensi prima? Ebbene, la cicoria ha una storia lunga e illustre in Nord America sia come alimento che come...

Utilizza l’alloro in questo modo e non te ne pentirai

Potremmo dire che dopo l'aglio, l'alloro è il condimento più popolare nella cucina di tutto il mondo. Vi raccontiamo qui di seguito, alcuni suoi...