7 semplici modi per fermare un attacco di ansia velocemente!


L’ansia è un problema estremamente comune oggi, che colpisce 40 milioni di adulti . Mentre l’ansia occasionale non è insolita, l’ansia cronica può peggiorare la quotidianeità di una persona. Quando l’ansia inizia a influenzare le attività quotidiane come prestazioni lavorative, compiti scolastici, relazioni e autostima, è chiaro che bisogna fare qualcosa per risolvere la situazione.

Mentre alcuni ricorrono a farmaci anti-ansia, ci sono diversi modi naturali per combattere consapevolmente l’ansia quando la senti aumentare, in modo da fermare gli attacchi.

1. Medita, respira

La meditazione regolare può aiutare a combattere attacchi di ansia per molti. Imparare a fare respiri profondi e lasciar fuori il mondo esterno può aiutare a ridurre lo stress e dissipare l’energia negativa. La meditazione al mattino può aiutare a iniziare la giornata con il piede giusto, mentre la meditazione prima di andare a letto può fornire relax.

2. Combattere i pensieri negativi

Se permetti ai pensieri negativi  di ammucchiarsi nella tua mente, l’ansia si accumulerà lentamente e avrai un attacco d’ansia. Imparare a intercettare e combattere i pensieri negativi può impedire loro di riempire la tua mente. Non appena riconosci un pensiero invadente, prova a visualizzare il tuo posto felice. Sostituisci il pensiero negativo con qualcosa di positivo.

3. Esercizio

Non è un segreto che rimanere attivi giova al corpo e alla mente. Quando ti alleni, le endorfine e la serotonina vengono entrambe rilasciate nel corpo. Questi due enzimi sono associati a sensazioni di piacere e benessere. L’esercizio fisico è anche un buon modo per concentrarsi e alleviare lo stress.

4. Evitare la caffeina

Se soffri di ansia cronica, è  il momento di rinunciare alla tua tazza mattutina di caffè. La caffeina aumenta i livelli di ansia e provoca attacchi di panico nelle persone con disturbo di panico. È uno stimolante che può causare nervosismo, battito cardiaco irregolare e agitazione – cose che non si mescolano bene in una persona che soffre di ansia.

5. Prova i rimedi di erbe

Si ritiene che molti rimedi a base di erbe aiutino a ridurre l’ansia e diminuire l’irritabilità. Preparare il tè con radice di valeriana, lavanda o camomilla può aiutare a calmare i nervi e persino a fornire un leggero effetto sedativo per addormentarti più facilmente .

6. Assumi molta vitamina B

La niacina (o vitamina B3) ha la capacità di rilassare il tessuto muscolare che compone le arterie e aumentarne il diametro, un processo noto come vasodilatazione. La niacina agisce come un antidoto all’adrenalina , che è spesso sovrapprodotta in coloro che soffrono di ansia. Alcuni ricercatori ritengono che la niacina possa anche aiutare a ridurre l’ansia e la depressione.

7. Usa oli essenziali

La lavanda è nota per le sue proprietà lenitive. In uno studio del 2007 , l’aromaterapia con lavanda ha ridotto il cortisolo sierico, un attore chiave nella risposta del corpo allo stress. L’olio di salvia è noto per la sua capacità di sollevare l’umore di una persona , mentre l’olio essenziale di bergamotto riduce lo stress. Uno studio del 2011 suggerisce  10 minuti di aromaterapia con olio essenziale di bergamotto poichè determina una riduzione della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca, bilanciando anche l’attività nervosa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.